Utente 279XXX
Buongiorno da alcuni mesi ho una secchezza eccessiva del prepuzio (non ho arrossamenti, solo sensazione di pelle che "tira" e visivamente si vede che è secco). Ho consultato già a novembre venerologo e spesso vado dal medico di base.. non hanno mai rilevato nulla di patologico.
Attualmente uso un detergente intimo comprato in farmacia molto delicato e 2-3 volte alla settimana applico alla sera abilast biogel (forse ne metto troppo poco). Avete qualche consiglio da darmi?
Certi giorni noto che la secchezza aumenta (dipende forse dagli slip e/o dalla depilazione che faccio saltuariamente alle parti intime)??
Concludo dicendo che non sto praticando attività sessuale da alcuni mesi perché questa situazione mi mette un po' ansia (ma l'erezione notturna avviene senza problemi e il pene si scopre completamente, ogni due settimane ho orgasmi notturni e quando avviene non avverto fastidi: cerco di lavarmi subito ovviamente quando questo accade). Saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Paolo Greco
24% attività
12% attualità
16% socialità
CAPRARICA DI LECCE (LE)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2016
Gentile utente,
Ritengo che se i colleghi che hanno avuto modo di visitarla non hanno ravvisato nulla di patologico, possa stare sufficientemente tranquillo e riprendere l'attività sessuale.
Magari provi ad ad applicare la crema 2-3 volte al giorno e a non lavare la parte troppe volte al giorno, poichè i detergenti tendono a "seccare" ed irritare.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 279XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio. Venerdì andrò in ogni caso dall'urologo per una visita programmata. In effetti forse uso una quantità troppo modesta di questo prodotto, che tutti mi dicono può essere usato anche sul lungo periodo senza problemi.
Mi lavo 1 volta al dì con Intimoil che a detta di tutti è uno dei migliori detergenti. Lei che ne pensa?
[#3] dopo  
Dr. Paolo Greco
24% attività
12% attualità
16% socialità
CAPRARICA DI LECCE (LE)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2016
Sì va bene e non abbia timore ad utilizzare la crema.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 279XXX

Iscritto dal 2012
Vorrei un ulteriore consiglio. Posso usare degli slip in microfibra oppure sarebbe meglio il cotone? Mi sembrano abbastanza comodi in microfibra perché sto seduto tutto il giorno e sono confortevoli, ma non vorrei irritare la pelle.. Ché ne dite?
[#5] dopo  
Dr. Paolo Greco
24% attività
12% attualità
16% socialità
CAPRARICA DI LECCE (LE)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2016
Le consiglio il cotone bianco, che è quello meglio tollerato.
Cordiali saluti
[#6] dopo  
Utente 279XXX

Iscritto dal 2012
In effetti ho provato a portare ieri e stamattina la microfibra (nel week end il cotone modal) ma mi sembra che pur essendo comodi, la mia pelle si adatti meglio al cotone. Cioè ho come la sensazione che la secchezza della pelle aumenti con questi tessuti "particolari". Ed ora in pausa pranzo sono ripassato al cotone e mi sembra che la pelle reagisca meglio.
Semplice suggestione secondo lei?
E per i costumi da mare che si dovrebbe usare? La ringrazio.
[#7] dopo  
Dr. Paolo Greco
24% attività
12% attualità
16% socialità
CAPRARICA DI LECCE (LE)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2016
Come le dicevo il cotone è sicuramente meglio tollerato.
Se ha fastidio con il costume da bagno, provi ad indossarlo al di sopra dell'intimo in cotone.
Saluti
[#8] dopo  
Utente 279XXX

Iscritto dal 2012
Perfetto dr. Greco. Oggi andrò comunque dal medico di base. Forse ho trascurato un elemento importante che secondo me "riaccende" periodicamente queste condizioni di secchezza e glielo cito. In pratica ogni due settimane faccio rasatura completa con rasoio elettrico dei testicoli e guarda caso nei giorni successivi alla rasatura noto che per 3-4 gg la pelle del prepuzio risponde male a questa azione (sto portando il pene verso il basso in questo periodo negli slip). Per "risponde male" intendo che la vedo proprio secca, ho sensazione di pelle "che tira" , anche nel momento del lavaggio serale il prepuzio appare diverso" ma quasi mai noto arrossamenti nelle zone interessate. Durante erezione notturna si scopre sempre tutto (metto abilast biogel prima di coricarmi) e al mattino appare di nuovo rilassato. Poi durante il giorno evidentemente la pelle mal asseconda l'alternanza tra stati di flaccidità differenti e sembra "rugosa". Passata questa fase di 3-4 gg ciclicamente migliora. Lei che ne pensa? Evito la rasatura a questo punto?
[#9] dopo  
Dr. Paolo Greco
24% attività
12% attualità
16% socialità
CAPRARICA DI LECCE (LE)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2016
Se si è reso conto che la rasatura possa essere un fattore aggravante, provi ad evitarla.
Ad ogni modo le consiglio di utilizzare la crema più volte al giorno.
Cari saluti
[#10] dopo  
Utente 279XXX

Iscritto dal 2012
Grazie. Quindi una crema di questo tipo può davvero essere usata nel lungo periodo senza controindicazioni?
Un'ultima questione: secondo lei le condizioni di secchezza possono essere "riaccese" anche nei giorni successivi a polluzione notturna ? A me sembra strano perché in questi giorni è iniziata prima e contestualmente al post-rasatura.
[#11] dopo  
Dr. Paolo Greco
24% attività
12% attualità
16% socialità
CAPRARICA DI LECCE (LE)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2016
Le confermo che può utilizzare tranquillamente la crema.
Non credo comunque che l'evento a cui fa riferimento possa essere responsabile della sua "secchezza".
Saluti
[#12] dopo  
Utente 279XXX

Iscritto dal 2012
Grazie mille.
Estendo la domanda anche ai suoi colleghi: per la depilazione intima meglio evitarla del tutto ?
In alternativa accorciare i peli con le forbici può risultare meno impattante della rasatura totale con il rasoio sulle zone a contatto di quelle rasate (prepuzio)?
Nella fattispecie mi accontenterei anche di "accorciare" se può essere migliorativo rispetto alla rasatura totale.