aorta  
 
Utente 439XXX
Buonasera, sono un ragazzo di 33 anni alla quale è stata diagnosticata bicuspidia aortica all'età di 13 anni. Dopo continui controlli effettuati annualmente, siamo arrivati ad oggi a questi valori rilevati con rm:
Aorta con aspetto bicuspide con presenza di rafe ad ore 12. Il vaso presenta i seguenti diametri:
-piano valvolare 44,7 mm
-giunzione sinotubolare 42,8mm
-tratto ascendente 47,7 mm
- arco 28mm
-tratto discendente 22mm
Ventricolo sx con diametri, spessori e cinetica parietale conservati (fe di circa 69,25%, edv indecisa di 98,02 ml/mq).
Chiaramente sono consapevole di dover effettuare intervento chirurgico in tempi brevi, ma volevo sapere se sarà possibile conservare/ riparare la valvola aortica e sostituire solo il tratto di aorta ascendente, piuttosto che sostituirla .
Premetto che sono un ragazzo che ha sempre praticato sport( snowboard,Mtb, corsa , nuoto) e che effettua un lavoro di officina con utensili manuali ed elettrici, e l idea di dover effettuare un trapianto di valvola( meccanica immagino visto la mia giovane età) e di conseguenza, andare incontro ad una terapia di anticoagulanti mi spaventa e mi " cambierebbe" di molto la vita.

In attesa di risposta, ringrazio anticipatamente
[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Iaci
32% attività
12% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
La sua valvola aortica è normofunzionante?
Se così fosse non vedo perchè sia necessario sostituirla!
Mi riporti dei dati di un ecocardiogramma recente, sulla base del quale potro certamente provare a darle qualche indicazione più precisa. I soli dati RM, non sono utili da questo punto di vista.

GI
[#2] dopo  
Utente 439XXX

Iscritto dal 2017
Buongiorno professore, la ringrazio innanzitutto per l interessamento. Le riporto i dati dell'eco effettuato il mese scorso:
Ventricolo sx non dilatato con spessori parietali conservati.
Funzione sistolica globale conservata( fevs 63%). Normale rilasciamento diastolico.
Ventricolo dx lievemente dilatato nella porzione basale, normocinetico(confermato al tdi). Atrio sx nei limiti. Atrio dx dilatato (area 4ac 25 cmq).
Valvola mitrale con minimo rigurgito e rindondanza dell' apparato sottovalvolare con impegno del flusso sottoaortico.
Valvola aortica bicuspide con note di degenerazione fibrocalcifica a carico dei lembi condizionante insufficienza di grado lieve-moderato e gradienti antergradi nei limiti. Dilatazione della radice aortica ( 41-42 sì seni di valsalva) e della porzione tubolare del sorta ascendente ove esplorabile (46-47 mm).
Non campionabile un gradiente vd-ad per assenza di significativo rigurgito tricuspidalico. Vci non dilatata. Non versamento pericardico.

In attesa di un suo gentile riscontro la ringrazio nuovamente
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Iaci
32% attività
12% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2010
La valvola aortica sembra non alterata in modo sostanziale, potrebbe prendersi in considerazione l'ipotesi di una sua riparazione nella contestuale sostituzione della aorta ascendente.

GI
[#4] dopo  
Utente 439XXX

Iscritto dal 2017
Buongiorno professore, la ringrazio nuovamente per il suo interessamento. Giusto ieri pomeriggio sono andato da un cardiochirurgo per decidere l intervento da fare. Lui mi ha sconsigliato la riparazione della valvola, in quanto, essendo bicuspide e leggermente compromessa, non garantirebbe un risultato duraturo nel tempo. Mi ha invece proposto la sostituzione valvola più aorta ascendete. Ora tocca a me decidere se farmi impiantare una valvola meccanica e sapere di essere " condannato" a vita ad una terapia anticoaugulante con tutti i rischi annessi e connessi, oppure optare per una biologica, senza trattamenti anticoaugulanti, sapendo che tra 15/20 anni sarò di nuovo sottoposto ad un altro intervento, con la speranza però, che con il progresso medico/scientifico, si possa in un futuro, optare per altre soluzioni o interventi meno invasivi.
[#5] dopo  
Utente 439XXX

Iscritto dal 2017
Buonasera professore,
Le chiedevo un ulteriore informazione. Dopo l intervento di sostituzione valvola è tratto di aorta ascendente con protesi biologica, sarà possibile per me tornare a praticare sport a livello agonistico in particolare triathlon??
[#6] dopo  
Dr. Giuseppe Iaci
32% attività
12% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2010
Si, non ci sarebbero particolari controindicazioni.
GI
[#7] dopo  
Utente 439XXX

Iscritto dal 2017
Grazie 1000 nuovamente per l interessamento
Saluti