tac  
 
Utente 198XXX
Buonasera,
sono affetta da una connettivite indifferenziata in fase di studio per la quale mi sono stati prescritti una serie di esami, anche una tac toracica per problemi di dispnea (io ho anche emiblocco posteriore sinistro e aritmie).
Dalla tac (senza contrasto) è emerso questo:
(premetto che non ho mai fumato in vita mai) Micronoduli mantellari non calcifici nel segmento basale del lobo inferiore di sinistra e nel segmento laterale del lobo inferiore di destra di significato attuale aspecifico. Non formazioni espansive nè addensamenti di tipo flogistico. Non evidenza di interstiziopatia. Nella norma le strutture ilari e l'albero tracheo-bronchiale fino alle grosse diramazioni. Non evidenza di versamento pleurico nè di significative linfoadenopatie ilo - mediastiniche. Piccoli linfonodi con morfologia reattiva in sede ascellare. (io ho una linfoadenopatia multidistrettuale ed un linfonodo ipoecogeno alla carotide che è controllato in un centro specialistico). Le scansioni dell'esame passanti per l'addome superiore mostrano la presenza di numerose, diffuse e sottocentimetriche aree ipodense epatiche, di tipo verosimilmente cistico.

Vorrei sapere cosa sono questi micronoduli ed una causa imputabile e se possono essere la ragione della mia dispnea. Gradire sapere anche cosa sono queste diffuse aree ipodense. Ho appuntamento con la dottoressa che me lo ha prescritto appena avrò i risultati degli esami del sangue e delle urine svolti ieri, nel frattempo volevo farmi un'idea. Grazie.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Francesco Luzzana
24% attività
4% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2017
Prenota una visita specialistica
Buongiorno,
la sua dispnea è verosimilmente correlata alla sua malattia di base che le provoca alterazioni diffuse e specifiche dei polmoni peggiorando la loro funzionalità. Non si spaventi per questi micronoduli, non sono loro la causa dei sui disturbi ne qualcosa che può evolvere in peggio. Occorre invece focalizzarsi sulla connettivite indifferenziata e tentare di contrastarla efficacemente.
Un saluto!
[#2] dopo  
Utente 198XXX

Iscritto dal 2011
Buongiorno, grazie per la risposta.
Mi hanno prescritto una serie di esami per la funzionalità respiratoria.
Questi micronoduli sono da controllare? E gli addensamenti all'addome?
Grazie se vorrà delucidarmi ancora.
[#3] dopo  
Dr. Francesco Luzzana
24% attività
4% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2017
Buongiorno,
fa tutto parte del quadro legato alla connettivite. Sarà lo specialista che l'ha in cura che le programmerà i controlli nel tempo. Una volta individuato lo specialista "giusto" si affidi con fiducia, è lui/lei che la dovrà seguire e programmare i vari accertamenti e controlli ma al tempo stesso risolvere i dubbi e permetterle di vivere serenamente.
Saluti!
[#4] dopo  
Utente 198XXX

Iscritto dal 2011
Grazie, è molto gentile ed umano.
Ho cambiato reumatologo da poco ed è questo nuovo medico ad avermi prescritto questa serie di esami mai fatti in 6 anni di malattia. Mi affiderò a quanto mi dirà al controllo una volta avuti tutti i referti. Grazie anche per le rassicurazioni. Saluti.
[#5] dopo  
Dr. Francesco Luzzana
24% attività
4% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2017
Saluti a lei.
In bocca la lupo
[#6] dopo  
Utente 198XXX

Iscritto dal 2011
Grazie. Saluti.