Utente 321XXX
Buonasera,

lunedi prossimo sarò sottoposto ad un intervento in artroscopia spalla destra per recidive lussazioni. Visto che ho 35 anni non posso vivere con una spalla che non muovo... e quindi l'operazione è d'obbligo.
Il medico mi ha detto che mi verrà fatta sedazione profonda più anestesia del plesso brachiale. Mi ha parlato di sedazione in quanto sono un paziente molto ansioso e l'anestesista preferisce farmi questo tipo di sedazione.
Io ovviamente sono terrorizzato perchè nella mia vita ho fatto solo anestesia dal dentista ed una epidurale per un operazione ai reni.... ma sedazione profonda o totale non l ho mai fatta... Ho paura di non risvegliarmi, di sentire dolore, di essere allergico. L'anestesista alle mie domande rispondeva sorridendo dicendomi di non preoccuparmi...
Ora, la mia domanda è... se sono agitato è possibile che la sedazione non faccia effetto? Se I battiti del cuore accellerano tantissimo mentre mi fanno la sedazione ( perchè saro in ansia totale) cosa potrebbe capitarmi?
In più, che sensazione potrei sentire? tipo di svenimento? Potrebbe capitare che mi intubino perchè mi si blocca il respire?
Oltre a questo è possibile che l operazione venga convertita da artroscopia a cielo aperto... In questo caso sono obbligati a farmi la totale o basta la sedazione profonda?
Ho tanta paura.
Grazie mille
Saluti
[#1] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
4% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Buon giorno, la sua agitazione sarà certamente controllata con una buona premedicazione preoperatoria per garantirle un maggior confort, ma stia tranquillo perché la sedazione farebbe il suo effetto anche senza.
Una eventuale tachicardia ( succede abbastanza spesso) è del tutto ininfluente anche perché in sedazione si riduce prontamente.
Le sensazioni avvertite sono spesso un fatto soggettivo, in linea di massima direi che viene un sonno irresistibile.
Brevi episodi di apnea possono verificarsi, ma solo per questo non si intuba bensì si assiste brevemente il paziente in maschera.
Per l'ultima domanda deve chiedere al suo anestesista ed al suo ortopedico quali sono i loro protocolli operatori, io non posso darle una risposta certa.
Spero di essere stata chiara, saluti.
[#2] dopo  
Utente 321XXX

Iscritto dal 2013
Buongiorno dottoressa
E grazie per la pronta risposta che mi ha tranquillizzato.
In linea di massima comunque la sedazione profonda, se assistita da anestesista, non è una procedura pericolosa giusto? Perché ho il terrore che non riescano più a svegliarmi...
Grazie
Saluti
[#3] dopo  
Utente 321XXX

Iscritto dal 2013
Buongiorno dott.ssa,,
Le scrivo direttamente dall ospedale. Tutto andato perfettamente, credo che La sedazione profonda sia stata uno dei più bei momenti di relax di tutta la mia vita... la rifarei subito!
GraIe ancora
Saluti