Utente 324XXX
Salve,
da quando ho 19 anni ho cicli molto irregolari e ho quindi assunto la pillola per diversi anni (prima Diane, poi Lucille), interrompendo per brevi periodi e poi ricominciando. Ho ovaie multifollicolari e questo mi dà acne di entità importante sul viso e sul tronco, per cui non ho smesso quasi mai la pillola se non quando ho deciso di cercare una gravidanza, che è arrivata dopo soli due cicli, anche se molto lunghi, dall'interruzione di Lucille (nel 2013).
Adesso dopo qualche anno dalla prima bimba e dopo aver assunto, da quando è nata, Effiprev per questi problemi di irregolarità e acne, sto cercando una seconda gravidanza.
Ho smesso Effiprev a Settembre e su consiglio della mia ginecologa ho assunto prima Clositol - che mi dava moltissimi dolori e gonfiore- e nell'ultimo mese Inofolic, per aiutare l'ovulazione.
Ad oggi, però, anche monitorando l'ovulazione con stick per almeno due settimane di seguito ogni ciclo, non ho mai osservato un risultato positivo.
Ho effettuato un dosaggio di progesterone al 21° giorno a metà febbraio ed il risultato è stato di 5.5 ng/ml.

E' forse troppo basso perchè si possa instaurare una gravidanza? Premetto che prima e durante i giorni in cui osservo muco cervicale ho rapporti regolari non protetti.

Grazie in anticipo!
[#1] dopo  
Dr. Franco Lisi
32% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Salve
come lei ha giustamente detto é affetta dalla sindrome dell'ovaio policistico. Nella sindrome dell'ovaio policistico a volte l'ovulazone può essere assente o molto rara. Per ripristinare l'ovulazione deve modificare il suo stile di vita e deve continuare ad assumere il Clositol o l'Inofolic, che sono la stessa cosa. Guardi l'articolo seguente , la può aiutare.
http://www.riproduzioneassistita.it/ovaio-policistico-dieta-esercizio-fisico.html

auguri !
[#2] dopo  
Utente 324XXX

Iscritto dal 2007
Grazie per la sua risposta. Secondo lei è necessario continuare ad effettuare dosaggi del progesterone ogni mese per capire se è avvenuta ovulazione? Finora nonostante io sia un soggetto abbastanza attivo fisicamente e adotti una dieta non molto distante da quella proposta per i casi di PCOS non ho avuto mai evidenza di aver ovulato in questi mesi.
Secondo lei è necessaria qualche stimolazione dati i valori delle ultime analisi?
Grazie ancora, saluti
[#3] dopo  
Dr. Franco Lisi
32% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2010
Io non farei nessuna stimolazione. Solo mi atterrei in maniera ferrea alla dieta.
[#4] dopo  
Utente 324XXX

Iscritto dal 2007
Salve, scrivo di nuovo perchè, da diversi mesi, sto assumendo inositolo (Clositol, Inofolic e ora Sinopol), ma tutti questi integratori iniziano, dopo uno o due mesi, a darmi forti dolori al basso ventre, soprattutto la sera, e devo quindi o interromperli oppure cambiarli.
Inoltre, mentre inizialmente l'assunzione di inositolo aiutava almeno la regolarità del ciclo, lo scorso ciclo è durato così a lungo che la mia ginecologa ha considerato utile indurre le mestruazioni con Lutenyl (erano più di 65 giorni che non le avevo), e questo mese si sta ripresentando la stessa situazione, sono già a più di 30 giorni e dal dosaggio di progesterone non ho (ancora, quantomeno) ovulato.
Visto che gli integratori non hanno finora aiutato l'ovulazione, mai registrata negli ultimi 9 mesi, mi chiedevo se non fosse il caso di smettere di assumerli. Volendo provare ad avere un altro figlio, mi sembra sempre più difficile che succeda in queste condizioni, e ho come l'impressione di stare perdendo tempo con tutti questi integratori che oltretutto mi danno moltissimi fastidi. Lei cosa consiglierebbe oltre alla dieta, che comunque mi sento di seguire già sotto moltissimi aspetti?
La ringrazio ancora,
saluti
[#5] dopo  
Dr. Franco Lisi
32% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2010
Salve
capisco che é un pò stanca però questa é la sua strada. All'assunzione dell'inositolo deve associare la dieta povera di carboidrati e l'attività fisica. Allora vedrà i risultati
saluti
[#6] dopo  
Utente 324XXX

Iscritto dal 2007
Grazie, certamente fisicamente non mi sento bene, e l'acne peggiora decisamente di giorno in giorno.. Proverò a seguire i suoi consigli e quelli della ginecologa presso la quale sono in cura sperando di vedere qualche miglioramento.
Un saluto