Utente 439XXX
Buonasera,
sono una ragazza di 30 anni. Da circa 3 giorni ho un dolore alla mandibola ( altezza dell'orecchio destro) che, al passare dei giorni, aumenta sempre di più tanto da impedirmi l'apertura della bocca. Ieri sera ho provato a spalancare la bocca, provando un dolore atroce, e mi sono accorta di avere una pallina dura all'altezza dell'orecchio; ho anche la guancia lievemente gonfia. Il dolore insorge solo all'apertura della bocca, se premo la faccia e la mandibola stessa non avverto nessun fastidio. Non ho male ai denti, né alla testa o all'orecchio. Porto da circa un anno un apparecchio ortodontico che non mi ha mai creato problemi.
Mercoledì ho appuntamento dal dentista, ma nel frattmpo, vorrei sapere se è il caso di consultare un altro specialista anche in vista del fatto che il dolore sta per diventare insopportabile.
Grazie mille,
Cordialmente
[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio
28% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
".......da circa 3 giorni ho un dolore alla mandibola ( altezza dell'orecchio destro) che, al passare dei giorni, aumenta sempre di più tanto da impedirmi l'apertura della bocca......"

Ho paura che lei abbia un locking o blocco alla mandibola,epifenomeno di una disfunzione Temporo Mandibolare in cui la normale escursione del condilo mandibolare viene appunto
bloccata dallo scivolamento in avanti del menisco articolare.
In condizioni normali il condilo e il disco o menisco traslano contemporaneamente nei movimenti di apertura/chiusura.
Nelle incoordinazioni condilo meniscali,sempre in tema di TMD,
in apertura il condilo ricattura il disco e si avverte un click,come pure lo si avverte in chiusura,quando il condilo perde il rapporto anatomo funzionale col suo menisco.
Dunque questi rumori lei li avrà sicuramente avvertiti in passato.....
Nel locking il condilo non ricattura più il disco,scivolato in avanti,in maniera irreversibile,e l'apertura della bocca si riduce .Inoltre vi è deviazione anche della mandibola.
Il fatto che lei stia facendo Ortodonzia mi fa sospettare o che sia per una 2a classe Deep Bite con Mandibola Retrusa( in cui la disfunzione e i blocchi sono non infrequenti) oppure mi fa sospettare la conseguenza di un problema iatrogeno.
Tra le cause del TMD vi sono appunto le malocclusioni,pregressi traumi,parafunzioni,cause iatrogene (protesi incongrue,ORTODONZIA),ecc. e la sintomatologia comporta oltre i famosi click,dolori ai muscoli masticatori o articolari ,blocchi,cefalea,cervicalgia,vertigini,disordini posturali,ecc.,ecc.,
Se la situazione è quella che penso,cioè un locking,va subito sbloccato.
Lo specialista per eccellenza a cui rivolgersi,anche per una valutazione approfondita del TMD e' lo GNATOLOGO.
Spesso l'Ortodontista, non si "accerta"dell'eventualità pregressa o derivante dalla sua cura,di un Disordine Temporo Mandibolare e la cura ortodontica diventa
scatenante e/o peggiorativa.
Cordialmente

Le invio un link informativo di un valente collega
http://www.medicitalia.it/minforma/odontoiatria-e-odontostomatologia/1236-dolore-facciale-ad-origine-atm.html
[#2] dopo  
Utente 439XXX

Iscritto dal 2017
Grazie mille per la celere risposta.
Questi " click" in effetti li avevo spesso, ma più che altro dalla parte sinistra. Ora mi si è bloccata la destra e mi avevano detto che l'apparecchio sarebbe stato curativo.
In ogni caso non avvertivo e non avverto nessun sintomo da lei descritto. Avevo solo fastidiosi scricchiolii non migliorati con l'apparecchio.
Mi rivolgerò allo specialista indicato.

Grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Luigi De Socio
28% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2016
Le rammento che l'iter clinico universalmente riconosciuto e ' quello di non intraprendere mai una terapia ortodontica o protesica in presenza di sintomi disfunzionali,perché possono solo peggiorare e a volte essere difficilmente risolvibili.
Le auguro di trovare un Collega che le risolva al più presto il suo problema.
Buona Serata