pfo  
 
Utente 322XXX
A seguito di disturbo dell’equilibrio (vertigini soggettive, senso di testa vuota, sbandamenti), il Neurologo mi ha prescritto la risonanza magnetica cerebrale, con il seguente referto:
Sistema ventricolare in sede, di normali dimensioni.
Modesta asimmetria tra i ventricoli laterali per prevalenza del dx.
Spazi sottoaracnoidei regolari.
Non significative alterazioni di segnale dei tessuti nervosi( solo minute e aspecifiche iperintensita' FLAIR sottocorticali frontali).
La visita neurologica è risultata negativa e il neurologo non ha segnalato nessuna anomalia alla risonanza.
Successivamente, per tachicardia sinusale ho effettuato un controllo ecocardiografico e il cardiologo ha segnalato una iperfluibilità del setto interatriale destro, sospettando un FPO. Mi ha prescritto il Cardicor e la Cardioaspirin e l’eco trans cranico.

Ho eseguito presso un altro cardiologo l’eco trans cranico che non ha evidenziato (all’arteria cerebrale e all’ecocardiogramma transtoracico) shunt destro sinistro, né al basale, né dopo manovra di Valsalva.
Dallo stesso cardiologo mi è stata segnalata un insufficienza mitralica di grado lieve-moderato con duplice jet da diltazione dell’anello (IC 40 mm), da sottoporre ad eco cardiogrammi transtoracici periodici (annuale), ma non mi parlato proprio di sospetto pfo rilevabile dall'ecocardiogramma.
Cosa pensa di tutto questo? Le chiedo cosa significa ipefluibilità o iperflessibilita del setto interatriale e se da questi risultati posso NON continuare a prendere la Cardioapirin, visto che l’eco tras cranico è negativo.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non ho idea cosa intenda per iperfluibilita' il suo cardiologo .
Detto questo se una PFO e' stata esclusa non vedo motivo di proseguire con aspirina.

Arrivederci

cecchini
[#2] dopo  
Utente 322XXX

Iscritto dal 2013
Grazie per pronta risposta. Le chiedo un' ulteriore informazione: che cos e' invece la lassita' del setto interatriale?
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
il setto interatriale puo' essere particolarmente elastico e quindi deformarsi lievemente nelle fasi del ciclo cardiaco a seconda delle pressioni tra i due atri e del ritorno venoso.
E' una variante della normalita'

cecchini
[#4] dopo  
Utente 322XXX

Iscritto dal 2013
Un ' ultima domanda. Posso fare tranquillamente passeggiate a passo veloce? Grazie
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
mi pare che lei possa fare una vita perfettamente normale , non avendo niente di patologico
arrivderci

cecchini
[#6] dopo  
Utente 322XXX

Iscritto dal 2013
Gentile Dottore,
attualmente prendo il cardicor da 1,25. Le chiedo se posso prendere tranquillamente Xanax e se si a che distanza dal Cardicor che prendo alle 8 di mattina.
Grazie
[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Certamente sì

Arrivederci
[#8] dopo  
Utente 322XXX

Iscritto dal 2013
Le chiedo di sapere a che distanza di tempo. Grazie
[#9] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
anche contemporaneamente
Nessun problema