Utente 324XXX
Salve, ho 25 anni. Prefetto che conduco una vita tranquilla non fumo. Da dicembre a causa di continui colpi d aria ho sempre avuto mal di gola o febbre(durata un giorno) . oltre a ciò un linfonodo sotto mandibolare vicino i nervi del collo (più o meno sotto il dente del giudizio) duro e non dolente. Ho fatto l'ecografia al collo. Il medico mi ha detto di star tranquilla che è solo un linfonodo reattivo. Il medico di base stessa cosa. Esami del sangue a posto anche quelli tiroidei. Il linfonodo la mattina appena sveglia sembra esser più duro e più gonfio. Durante il giorno vista la Kia ipocondria toccandolo sembra gonfiarsi di più. Alle volte sento calore sul collo che si irradia fino al lobo dell orecchio. Sono preoccupata. Poi leggendo su internet leggonsempre di linfomi e tumori vari. Ho pensato fosse un problema dentale. Il dente del giudizio anche se non mi fa male . ogni tanto piccoli fastidi. Farò una visita dal dentista e se anche per lui non è un problema dentale vado da un ematologo. Posso star tranquilla? Grazie anticipatamente
[#1] dopo  
Dr. Santo Gentile
28% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Buonasera, i linfonodi al collo e soprattutto in corrispondenza della regione sottomandibolare sono piuttosto comuni e frequenti e non devono destare particolare apprensione. Sono appunto stazioni di difesa che l'organismo attua nei confronti di possibili agenti patogeni del cavo orale, denti, faringe, tiroide e collo.
La valutazione ecografica scrupolosa, quando prende in considerazione, parametri quali: forma, dimensioni, presenza e caratteristiche dell'ilo, ed eventuale vascolarizzazione nei casi più complessi, ci fa stare molto tranquilli sul carattere di benignità della lesione.
In aggiunta la normalità dei Suoi esami ematochimici e tiroidei confermano il quadro ecografico.
[#2] dopo  
Utente 324XXX

Iscritto dal 2013
Buongiorno. Grazie per la tempestiva risposta. Volevo rettificare e dire che il lonfonodo si trova nella zona laterocervocale guardando in internet. Poi la sera sembra "quasi scomparire" ed il mattino nuovamente lì abbastanza duro. Non mi da problemi se non sensazione di gonfiore e fastidio se poego il collo. Cercando in internet trovi di tutto. Poi ho dolori allo sterno superiore come quando si prende fresco. Fa male al tatto premendo oppure se mi sposro sil letto. Anche se di ciò ci soffro spesso