Utente 439XXX
Buongiorno . Mi sono sottoposta 5 giorni fa a una liposuzione e lifting interno coscia sotto anestesia spinale . Da subito dopo tornata dalla sala operatoria sono stata malissimo apparte i dolori alle gambe che erano ovvi : fortissima cefalea vomito pressione bassa e alcuni svenimenti . i dottori mi sono stati accanto e si sono informati sempre sul mio stato e la pressione dopo tre giorni (aiutata con gutron) e un po salita gli svenimenti sono spariti ma e rimasta questa fortissima cefalea che poi mi porta la nausea dopo alcune ore che ce l'ho .è una cefalea fortissima mi fa male anche il collo le meningi e le tempie non trovo posizione in cui mi possa far meno male e è come se mi uscissero gli occhi di fuori . Ho letto un pò su internet che a volte questa cefalea è dovuta all'anestesia spinale quando l'ago viene a contatto con la dura madre . Non mi passa neanche con gli antidolorofici non so come fare ma non ce la faccio più . Grazie mille se mi risponderete
[#1] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
8% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Buon giorno, la cefalea può essere una conseguenza transitoria ( la durata tuttavia è variabile) e del tutto benigna della anestesia spinale. Tuttavia c'è una posizione in cui passa e/o si attenua moltissimo, ed è quella perfettamente supina , mentre torna ad esacerbarsi nella stazione eretta. La terapia consiste nel rimanere appunto il più possibile in quella posizione, bere molto (nei casi più severi vengono praticati liquidi e.v.), assunzione di antidolorifici ad hoc prescritti dal propio medico o meglio dall'anestesista che ci ha seguiti durante l'intervento ed a cui è sempre meglio rivolgersi per un consulto.
La causa è legata alla mancata chiusura immediata del foro inevitabilmente praticato dall'ago nelle meningi e le cause di ciò sono diverse ed a volte imprevedibili. C'è da dire che oggi con il materiale in uso che è atraumatico e sottilissimo tutto ciò è veramente raro.
In tale situazione per uno stillicidio di liquor si creano variazioni di pressione liquorale che provocano la cefalea con un meccanismo di incuneamento delle strutture nervose. il foro si chiude spontaneamente e tutto regredisce seguendo la terapia in un tempo in genere breve.
Spero di essere stata chiara, cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 439XXX

Iscritto dal 2017
Grazie mille per la risposta . Comunque ho chiamato lanesgesista che mi ha seguito e mi ha detto al bisogno di prendere antidolorifici ma non funzionano mai . Di solito la cefalea inizia in modo leggero la sera dopo cena la notte aumenta tanto da farmi alzare e la mattina è severa e non trovo pace . Mi passa dopo che ho vomitato un po' o comunque passa dopo molte ore senza farmaci . Volevo chiederle quanto mi durerà visto che il mio anestesista ha detto che in genere non dura più di 4 giorni ma ormai è quasi una settimana e tutti i giorni ce l'ho . Grazie