Utente 388XXX
Presento una specie di fossetta (non saprei come meglio definirla) sul gluteo destro, nella parte superiore, che sinceramente credo di avere da anni, ma non saprei dire con esattezza da quanto. Questa cambia a seconda della posizione in cui mi trovo, riducendosi o divenendo più visibile, fino ad arrivare praticamente a scomparire se ad esempio sono chinata o sdraiata ed è per questo che ho pensato possa essere qualcosa di muscolare. Di cosa potrebbe trattarsi? Può essere una semplice fossetta come quelle del viso? Oppure non è niente di muscolare bensì la famigerata cellulite? Nel caso fosse muscolare, c'è la possibilità che con l'allenamento fisico sparisca? Mi crea un certo disagio. Aggiungo che sul gluteo sinistro non ho niente di simile. Grazie mille per l'attenzione, cordialmente.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Cause comuni di depressioni a tipo "fossetta" ,specialista nel quadrante superiore esterno del gluteo sono ad esempio iniezioni ,specialmente con alcuni farmaci, che possono creare adipoclasia. Anche processi infiammatori. Se invece sono più centrali fatti anatomici.
Ma non saprei, senza visita.
Cordialita
[#2] dopo  
Utente 388XXX

Iscritto dal 2015
Grazie mille per la Sua risposta. Perdoni l'ignoranza, ma cosa intende con "adipoclasia"? Effettivamente questa depressione è proprio nel quadrante superiore esterno, ma le ultime iniezioni che ho fatto in quella zona risalgono a quando ero bambina (vaccini) e ora ho 23 anni, possibile? Se fosse davvero quella la causa vorrebbe dire che non passerà mai? Quali sarebbero i sintomi di un processo infiammatorio?
[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Gent.le Pz
Per evitare di fare un minitrattato di patologia generale le accuso un link supersemplificato sulla infiammazione ad uso scolastico.
http://www.cliccascienze.it/appunti-di-scienze/infiammazione.html
Con il termine,adipoclasia , come indica la derivazione dal greco ,si intende la distruzione del tessuto grasso.
Questa può essere dovuta in genere a fatti infiammatori o traumatici ,ma siamo in un campo di mere ipotesi.
Da vedere.
Cordialità Dott.G.Griselli