Utente 439XXX
Buonasera, avrei due quesiti da porre:
1) Ho l'arteria femorale superficiale della gamba dx occlusa. Ciò comporta che nel corso di passeggiate di alcuni Km, nei primi 2, circa, mi devo fermare più volte per il fastidioso dolore al polpaccio, dopo i 2 Km il fenomeno si attenua sensibilmente (a meno di compiere salite). Tale occlusione è in essere da circa 20 anni.
Vorrei sapere se l'intervento è differibile fino al peggioramento marcato della deambulazione o meno, oppure se per motivi clinici conviene eseguirlo nel breve.
2) Dopo aver percorso 2, 3 chilometri noto che le mani si sono gonfiate, finita la passeggiata dopo qualche tempo ritornano alla normalità . E' normale?
Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
l'indicazione all'intervento (o meno) potrebbe giovarsi di un esame angiografico e non prescinde anche da valutazioni sullo stato generale di salute.
Le consiglierei di consultare un Chirugo Vascolare dal vivo.
[#2] dopo  
Utente 439XXX

Iscritto dal 2017
Molte grazie, sarei grato circa un parere sul secondo quesito.
Grazie ancora,