Utente 412XXX
Buonasera, vorrei un parere medico per quanto riguarda la mia condizione di salute.
Poco più di due mesi fa, qualche giorno prima delle festività natalizie, ho avuto un rapporto oro-anale non protetto con un ragazzo. Verso la fine di dicembre ho cominciato ad avere qualche fastidio alla lingua, bruciore sulla punta, una papilla gustativa infiammata e ingrossata, bocca secca persistente, anche quando bevevo.
A questi sintomi si sono aggiunti un forte bruciore alla gola costante, accompagnato qualche volta da colpi di tosse, che quando parlo si accentuano di più.
Talvolta percepisco solitamente una sensazione di soffocamento e di pressione, come se avessi un nodo in gola e si sente anche quando inghiotto.
Sono andato dal mio medico, che mi ha diagnosticato una faringite con tonsille ipertrofiche criptate. Mi ha prescritto 3 compresse di azitromicina per 3 giorni.
I sintomi non sono spariti, persistono, e negli ultimi tempi avverto anche stanchezza, stato confusionale e pressioni al cervello.
Aspetto presto un vostro parere.
Cordiali Saluti.
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
se io non vedo la sua gola lei capisce bene che non mi posso esprimere.
Perciò è bene che si rechi da un Otorino che provvederà, sulla base di un sincero racconto della sua esperienza, a valutare de visu di che cosa si tratta.
Non ho ben inteso che cosa intende per stato confusionale e per "pressioni al cervello"
Faccia chiarezza, se vuole.
Saluti,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 412XXX

Iscritto dal 2016
Buonasera Dottor Caldarola, comprendo bene che, senza una visita, lei non si può esprimere, ma non sarebbe una consultazione online altrimenti.
Farò come mi consiglia, la aggiornerò per eventuali sviluppi.
Saluti
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
A presto,
Dott. Caldarola.