Utente 164XXX
Salve a tutti,
alla fine di dicembre 2016 sono stato sottoposto ad un intervento di Anastomosi bilio digestiva avevo un disnazia pancreas divisum e alterazioni alle vie biliari.
L'intervento è andato benissimo e adesso inizio a stare proprio bene. Sono sempre stato uno sportivo che andava in palestra a fare un po di pesi e soprattutto ginnastica artistica 4-5 volta la settimana. Allo stato attuale porto ancora la fascia contenitiva che dovrò tenerla fino alla fine dell'anno e verso Aprile potrò iniziare a fare piscina.
Ma la domanda che volevo porvi è questa il pericolo sventramento è così grave da non permettermi di poter fare addominali e ginnastica alle parallele? e farmi portare la fascia contenitiva per quasi 1 anno e poi ci va realmente 1 anno intero prima che il mio addome mi possa permettermi di ritornare in palestra?
Lo so la domanda è semplice e forse banale, ma in ospedale si sono tenuti sempre sul vago e non hanno mai voluto darmi delle date prestabilite, quello che chiedevo era solo un percorso riabilitativo che mi possa permetermi di tornare alla vita normale, almeno per quanto si possa.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
VIBO VALENTIA (VV)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Mi sembra molto strano che le abbiano dato un anno di astensione dalla attività sportiva. Solitamente dopo tre mesi si è del tutto abili. A meno che non ci siano state situazioni chirurgiche tali da imporre tale periodo.


Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 164XXX

Iscritto dal 2010
Quando ero in reparto trapianto fegato alle Molinette ho chiesto a diversi dottori e quasi tutti mi hanno detto che entro i 3 mesi sarei potuto tornare in palestra, intesa come attività fisica. Ma per quanto concerneva alzare pesi superiori a 10kg avrei dovuto aspettare almeno 1 anno.
Chiesi al mio chirurgo e mi disse che per 1 anno devo lasciare stare i pesi visto il tipo di intervento a cui sono stato sottoposto e iniziare pianissimo ad andare in piscina dal mese prossimo. Sembra che il tipo di intervento a cui sono stato sottoposto sia di una gravità e difficoltà tale da invalidare il corpo.
Ho 39 anni e dopo 2 mesi dall'intervento riesco a camminare al max 40 minuti e poi il ventre mi si gonfia e devo sedermi, questo tempo è aumentato sempre di più dal giorno dell'intervento. In questa settimana punto ad arrivare a 50 minuti. So bene che devo ascoltare il mio corpo e non andare mai oltre ma sono basito da quanto tempo mi ci vuole per tornare a stare quasi bene.
[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
VIBO VALENTIA (VV)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Molto bene. Auguroni.