hiv  
 
Utente 214XXX
Sono sieronegativo, ultimo test alla donazione di sangue di due settimane fa con tanto di ricerca degli acidi nucleici.

Ho avuto un rapporto di solo petting: non c'è stata penetrazione in bocca o nell'ano nè attiva nè passiva.

Il partner mi viene sul petto. Io vengo da solo masturbandomi.

Non ricordo l'esatta sequenza con cui ho pulito lo sperma. Ho paura di aver pulito prima lo sperma del partner e poi col fazzolettino sporco di sperma di essermi pulito il pene. Lui dice di aver fatto un test e che era negativo a dicembre.

Quanto è probabile che pulendomi con un fazzolettino (in realtà era scottex) sporco di sperma il glande questo sia entrato in contatto con le secrezioni del partner e che io mi sia contagiato di una probabile hiv? Ho avuto un rapporto a rischio? non riesco a definirlo.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005

Nessun rischio Cordialità!

Dr Laino

[#2] dopo  
Utente 214XXX

Iscritto dal 2011
Quindi il virus contenuto nel liquido seminale quando esposto all'aria si inattiva in termini di secondi?

Anche se il partner fosse stato positivo, non in trattamento e con una viremia elevata e se il suo sperma fosse entrato in contatto col mio glande attraverso il fazzoletto, potrei stare tranquillo?

Purtroppo non ero molto in me quando è successo quanto detto e non ho alcuna fiducia in questo ragazzo dato che si trattava di un rapporto occasionale.
[#3] dopo  
Utente 214XXX

Iscritto dal 2011
Dottore la prego, mi risponda. Un altro medico qui sopra sostiene che ho corso un rischio perché una goccia di sperma su glande o un fazzoletto sporco possono veicolare il virus.

Potrebbe darmi ulteriori delucidazioni?