Utente 904XXX
Buongiorno Dottore,
sono una ragazza di 21 anni che sin dall'adolescenza ha sempre sofferto di acne(non brufoletti ma sempre brufoli piuttosto grossi e con pus)...mia mamma mi diceva che era acne giovanile, che anche lei in età giovane e fino a 20 anni ne era piena, quindi credevo nella speranza che con il passare del tempo l'acne sarebbe scomparsa.
Purtroppo ad oggi (21 anni) la situazione mi sembra peggiorata perché nella zona sotto le orecchie, quasi sul collo, ho dei brufoli rssi,vicini tra loro che interessano tutta quella zona. Mi danno molto fastidio perché prudono e mi fanno anche male.
sono sata dal Dermatologo che mi ha prescritto un antibiotico "Tetralysal" per 6 mesi..ho fatto la cura e devo dire che la situazione è nettamente migliorata ma il problema non era scomparso del tutto e quel che è peggio è che una volta terminata la cura ero tornata esattamente come prima...
sto cominciando a pensare che la mia acne così tardiva sia forse dovuta a uno squilibrio ormonale e quindi pensavo di andare da una ginecologa per esporle il mio problema...
secondo Lei può essere un problema di ormoni a causarmi questi orrendi brufoli nella parte inferiore del viso quasi sul collo??noto che quando metto sciarpe o non lego i capelli con lo sfregamento peggiorano molto...
ho 21 anni quindi non penso che la mia sia acne giovanile, ma mi fa pensare che ci sia qualche problema...forse con la pillola anticoncezionale potrei risolvere?Lei cosa mi consiglia?
Grazie per la disponibilità nel rispondermi.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
Gentile Utente non necessariamente l'acne giovanile si arresta a 18 anni precisi, ma può prolungarsi ancora per diversi anni.Naturalmente vanno anche escluse cause di tipo ormonale che il Dermatologo, attraverso la richiesta di accertamenti ematochimici e non, può fare benissimo.
Prima, pertanto ,di prendere in considerazione varie terapie, rifaccia la visita consigliatale e vedrà che se ritenuti necessari, da chi la visiterà realmente, le verranno prescritti gli accertamenti di cui sopra.
Cari saluti
[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
L'acne della donna è un mondo da scoprire: mondo che va guardato gli occhi del dermatologo per impostare correttamente e seguendo l'algoritmo diagnostico terapeutico per l'Acne :

abbia fiducia e cerchi di scegliere il suo dermatologo per iniziare uqesto cammino; l'acne ad oggi di ogni genere e tipo si cura e benissimo.

cari saluti