ecg  
 
Utente 441XXX
Da più di un mese avverto brividi interni e le pulsazioni del battito cardiaco in tutto in corpo(soprattutto visibili su pancia e schiena),extrasistoli e dolore localizzando centralmente all'alto addome,dove finiscono le costole,aumento del battito cardiaco improvviso durante la respirazione.
Ecg e varie analisi cardiache negative.
Ps:mai avuto a che fare con droga ne alcol

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
impossibile formulare una diagnosi clinica basandosi sulla descrizione dei suoi sintomi e per via telematica.
Se lei pone attenzione ansiosa, per fortuna, avvertirà le propagazione dell'onda sfigmica che durante la sistole si propaga a tutte le arterie.
La sua mancanza è segno di decesso. In quel caso chi lo constatasse verificherebbe assenza di "polsi".
Comunque se vuole verificare le sue extrasistoli e le altre aritmie deve applicare un Holter ECG/24h durante una giornata routinaria.
Non conosco peraltro quali e quando abbia fatte le sue indagini cardiologiche.
Integri il consulto, se ne abbia piacere.
E parli con il suo curante del banale ma utilissimo esame consigliato.
carissimi saluti,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 441XXX

Iscritto dal 2017
Salve,gli esami sono,ecg, ecg sotto sforzo,lastra cuore,holter...tutti negativi,ma nessuno è riuscito a spiegarmi il continuo forte percepire(da quando mi sveglio a quando vado a dormire) del battito cardiaco,le cui pulsazioni sono risibili a occhio nudo dall'esterno(soprattutto sulla pancia)...possibile problemi di circolazione o arteriosi?le analisi del sangue non hanno riscontrato valori sotto o sapra la norma.
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
Ha fatto un Ecocardiogramma color doppler?
La lastra del cuore (il "telecuore") è del tutto obsoleta!!
Ha valutato la funzionalità tiroidea?
La sua P.A. è nel range raccomandato di 120/70 mmhg?
La sua potrebbe essere una sindrome da ipercinesia del Ventricolo sn primitiva o secondaria: che faccia l'ecocardio, se non l'ha fatto è essenziale!
Ne parli con il curante.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#4] dopo  
Utente 441XXX

Iscritto dal 2017
L'ecocardio il cardiolo me l'ha sconsigliata poichè non ha trovato minime anomalie,per questo a sua fiducia ho pensato fossero sintomi causate da altro.
La tiroide è in perfetto stato,analisi Ves fatte senza alcun risultato anomalo.
Ovviamente quando sono in stato di paura o stress,e quando faccio sport,i sintomi si sentono molto di più,tanto da non riuscire a stare fermo senza sbandare anche da seduto.
Cordiali saluti
[#5] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Mi ha chiesto un consiglio e le ho consigliato un ecocardiogramma color doppler.
Consiglio che le ribadisco.
Se lei si fida ciecamente del suo cardiologo, e questa è buona cosa, è inutile che chieda pareri su questo sito: perdiamo tempo entrambi....io a scrivere e lei a leggere.
Carissimi saluti,
Dott. Caldarola.