Utente 903XXX
Un Cordiale saluto a tutti,sono un ragazzo di 19 anni, che vi contatta per un consulto.
Qualche settimana fa ho avuto un incidente domestico con un coltello, che mi ha causato la completa rottura del tendine flessore del pollice della mano sinistra.
Dopo essermi recato all'ospedale del paese in cui vivo da solo per studiare, sono stato operato chirurgicamente per riallacciare il tendine, e sono stati utilizzati diversi punti di sutura, per chiudere la ferita.
Al braccio, è stato appliacto un semi gesso, che ha lo scopo di tenermi fermo il polso, ed il pollice.
Subito dopo l'intervento decisi di tornare nel mio paese, abbastanza distante dal paese in cui studio.
Prima di lasciare l'ospedale il chirurgo che mi ha operato mi disse di tornare dopo 5 giorni, per medicare la ferita e(credo) per rimuovere i punti, e nel frattempo mi ha prescritto un antibiotico da assumere in questi 5 giorni.
Ora in seguito a determinati problemi di varia natura, non sono potuto tornare dopo i 5 giorni in ospedale, e adesso dopo ben 2 settimane dall'intervento sono ancora nel mio paese, e non ho ancora rimosso i punti di sutura, ne sono stato più visitato dopo l'intervento.
Parlando con il mio medico curante, mi ha consogliato di farmi medicare nello stesso ospedale dove sono stato operato, mi ha sconsigliato di andare in un ospedale vicino il mio paese, in quanto , nel caso vi sia la necessità di appliacare un nuovo semi gesso, è meglio se siano gli stessi chirurghi che conoscone bene la situazione a farlo !!!
Scusate, per la lunga spiegazione, infine avrei due domande.
Ci sono dei problemi a tenere per così tanto tempo dei punti di sutura che andavano rimossi dopo 5 giorni ?
Inoltre, c'è davvero la necissità che, onde evitare problemi di qualsiasi tipo, sia lo stesso ospedale a medicarmi e rifarmi il semi gesso ?
Grazie in anticipo !!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca
40% attività
12% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
L'unica necessità è quella di provvedere subito alla visita di controllo. Per quanto riguarda le suture, non sappiamo se sono riassorbibili o meno. Se sono in seta, dovrebbero essere rimossi al più presto. Qualsiasi presidio ospedaliero può esserle d'aiuto.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 903XXX

Iscritto dal 2008
Ringrazio il Dr. Muraca per la disponibilità,provvederò a recarmi all'ospedale più vicino !!
Grazie ancora !