mano  
 
Utente 413XXX
Buonasera Dottori
Vi descrivo la mia situazione, prima di iniziare tutte le analisi del caso e spender dei soldi

Da quasi un mese a questa parte, avverto del dolore sul dorso della mano quando la chiudo a pugno forse (in corrispondenza del 3 e quarto dito, dove c'è la vena più grande per intenderci.
Nell'ultima settimana, il dolore è passato anche al polso.
Più che dolore provo un fastidio strano, una specie di indolenzimento
Non ho perso forza nel chiudere, ma se faccio dei movimenti è come se mi stancassi più facilmente.
Quando prendo in mano cose grandi e provo a chiudere la mano con una certa forza, provo un fastidio più acuto. Un altro elemento che vi posso fornire è che la mattina, fino a qualche settimana fa, la mano a riposo se piegata eccessivamente provocava un "crack".
Sono stato dal medico curante che ha detto di massaggiare e che non è nulla (dubito proprio)
Secondo voi, cosa potrebbe essere? che esami indichereste prima di andare a mani vuole da un medico specializzato nelle mani?

Grazie mille a tutti
[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

c'è stato un trauma, anche pregresso?

In ogni caso, il dolore da lei riferito potrebbe avere due cause completamente diverse: originare dai tessuti molli (ad esempio da una tendinite) e in questo caso sarebbe utile un'ecografia, oppure originare dallo scheletro (meno probabile in assenza di eventi traumatici) e in questo caso sarebbe necessaria una radiografia.

Escluderei esami più complessi (e costosi), ma la visita dello specialista rimane essenziale.

Buona domenica.
[#2] dopo  
Utente 413XXX

Iscritto dal 2016
Buongiorno e grazie della cortese risposta.
che io sappia, possa ricordare, a parte i crack che penso molti facciamo per "sgranchirci" non vi è stato nessun trauma
Non ho effettuato attività sportive, sforzi o quanto altro possa andar a carico dell'arto sinistro
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Difficile dare un consiglio.....di norma è sempre meglio che prima venga fatta la visita e poi gli accertamenti (prescritti, eventualmente, dallo specialista).