mani  
 
Utente 409XXX

Gentili Dottori volevo chiedere un consulto su dolori lombari che avverto da un anno ormai, sopratutto nella parte bassa lombare e sacrale. Circa 1 anno fa ho effettuato visita ortopetica e risonanza magnetica che non hanno evidenziato nulla di rilevante a carico della colonna lombare. Ho quindi cominiciato un percorso di fisioterapia che ha prodotto qualche piccolo beneficio. Negli ultimi mesi i dolori sono tornati insistenti. Ho quindi effettuato una radiografia della colonna lombo-sacrale che recita: Modesta accentuazione delle impronte discali sui piatti somatici e lieve compromissione dell'interspazio lombo - sacrale. Metameri normo - allineati con lordosi modestamente ridotta. Negli ultimi giorni ho anche notato un formicolio ai mani, piedi e testicoli, in particolare quando sono seduto. Volevo sapere se e' necessaria un'ulteriore valutazione ortopedica. Grazie Cordiali Saluti

[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
12% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
La valutazione dello specialista è sempre irrinunciabile: qualsiasi accertamento radiologico serve solo ed esclusivamente al medico che lo ha prescritto dopo aver visitato il paziente. Ne parli con il suo medico curante,che è il primo punto di riferimento per qualsiasi problema di salute. Mentre il formicolio a piedi e testicoli può avere origine dal rachide lombare (ma non solo), le cause del formicolio alle mani hanno sicuramente altra causa.
Cordiali saluti
Umberto Donati,MD
[#2] dopo  
Utente 409XXX

Iscritto dal 2016
Grazie per la cortese e rapida risposta Dott. Donati e parlero' con il mio medico curante.

Volevo confermarle se dalla radiografia si evidenzia nulla che possa essere la causa dei dolori?

Grazie
[#3] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
12% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Quanto riportato nel referto può in linea teorica essere compatibile con una lombalgia, ma gli stessi segni radiologici saranno presenti anche quando starà bene, oppure potrebbero essere presenti anche in assenza di sintomatologia. Per questo ho scritto "La valutazione dello specialista è sempre irrinunciabile" : gli accertamenti radiologici servono solo ed esclusivamente al medico che l'ha prescritti per confermare o escludere un'ipotesi diagnostica oppure per approfondire una diagnosi già fatta.
Cordiali saluti
Umberto Donati, MD