Utente 904XXX
Salve,
gradirei gentilmente che qualcuno mi dia un parere sui risultati del seguente spermiogramma. Vi ringrazio anticipatamente:


___________________________________________
Quantità 6.3 ml
Ph 7.7

Spermatozoi / ml 15.000.000
Cellule rotonde/ ml 1.300.000

Spermatozoi / tot 94.500.000
Cellule epiteliali: SCARSE

MOBILITÀ:
Dopo 1 ora da eiaculazione 85%
Con movimenti progressivi 55%
Con movimenti atipici 30%
Dopo 3 ore dall’eiaculazione 75%

SPERMOCITOGRAMMA:
Forme Fisiologiche 15%
Forme Patologiche 85%
Anomalie della testa 85%
Anomalie del collo 0
Anomalie della coda 0

Leucociti / ml 400.000
Emazie Assenti
Cellule della spermatogenesi 6 su 100 spermatozoi

INDAGINI BIOCHIMICHE
Fruttosio: 21 microM/eiac.
Zinco: 13.5 mM/eiac.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Tenedente al bruttino. Alterazioni di concentrazione. Esistono due modi di valutare morfologia per WHO 1999 lei ha morfologia bassa, per i parametri ristretti di Kruger/Menkveld lei ha parametri normali.
La motilità è molto elevata e fa pensare a problemi di tecnica di esecuzione dell' esame. Pertanto Controlli che sia stato fatto sec. Tecniche who 1999 ed il prelievo sia stato fatto in loco.
A che le serve questo esame? Non è interpretabile in assenza di richiesta e quadro clinico completo.
[#2] dopo  
Utente 904XXX

Iscritto dal 2008
Gentile Dott. Cavallini grazie per avermi risposto.
Le confermo che il prelievo del liquido seminale non è stato fatto in loco.
Per quanto riguarda la motivazione dell'esame è di tipo preventivo. Tra qualche mese mi sposo e vorremmo avere subito un bambino per cui io e la mia ragazza ci stiamo sottoponendo a dei controlli. Ho fatto anche la spemiocultura e mi è stato trovato lo STREPTOCOCCUS SP 50000 UFC/ml.

Ho messo questo post solo perchè dopo aver visto i risultati dello spermiogramma mi sono un pò allarmato e in attesa della visita dall'andrologo volevo farmi un'idea della situazione, capire se era grave.

Spero di ricevere qualche altra delucidazione.

Grazie mille
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Eregio signore,
forse le confonderò le idee, ma segua quanto le dico.
non so chi le abbia ordinato quegli esami, e non voglio saperlo.
1) Se il prelievo non è stato fatto in loco non sono state seguite le norme elencate, per cui è da buttare.
2) La spermiocoltura non serve a niente, ripeto a niente in assenza di sintomi e/o con leucociti inferiori a 1.000.000/ml e lei ne ha 400.000. Ritengo pertanto la presenza di quel batterio un contaminante fino a prova contraria.
3) Il 40% dei babbi ha spermiogrammi alterati, per cuiprevenire non serve a niente. Bisogna spettare 1 anno di rapporti non protetti prima di poter cominciare accertamenti.
4) Uno spermiogramma alterato non è interpretabile in asseza di anamnesi, esame obbiettivo, esami ormonali ed ecodoppler scrotale. Lo spermiogramma è come la cilindrata di un motore gli altri esami la potenza di quel motore.
Il mio consiglio è di stare tranquillo, e di preoccuparsi che la signora non superi i 35 anni che dopo quella età fanno fatica a rimanere incinta le donne
[#4] dopo  
Utente 904XXX

Iscritto dal 2008
Grazie Dottore per l'ennesima risposta.
L'unica cosa che non ho ben capito è se la presenza del batterio (rilevato dalla spermocultura) possa o meno alterare i dati dello spermiogramma.

Grazie
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Difatti non lo ho capito neanche io.
Poichè la spermiocoltura è stata eseguita senza indicazioni ed è un esame caratterizzato da molti falsi positivi, e lo spermiogramma è stato fatto male, infine non c' è nessuna "supervisione" specialistica andrologica.
Segua il mio consiglio: o non fa nulla di più di ciò che ha fatto, oppure va da uno specialista e fa una cosa approfondita, sul cui significato, come già detto, ho dei dubbi. Comunque se serve a farla stare tranquillo, la faccia pure.
Non si offenda ma per antica pratica medica le cose fatte a metà non servono a nulla