Utente 904XXX
salve, giocando a calcio ho riportato una frattura scomposta al 3 metacarpo della mano sinistra.
ora sono in cura nell'ospedale e han detto che la soluzione migliore è un intervento chirurgico... anestesia del braccio, mettere i fili o chiodi e tenere il gesso per almeno 35 giorni....
volevo sapere se questa è l'unica soluzione possibile, perchè con il gesso non posso nè giocare a calcio, nè dare l'esame della patente... grazie anticipatamente per i consigli.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Riccardo Busa
24% attività
0% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
egr. utente,
se, come mi par di capire, la frattura è scmposta ed instabile, l'intervento è ALTAMENTE indicato. E' proprio questo, infatti, il sistema per ridurre i tempi di immobilizzazione e poter iniziare una più precoce rieducazione! Si fidi del giudizio degli specialisti e, se vuole si faccia valutare per un secondo parere, da uno specialista Chirurgo della mano!
Cordiali Saluti,