test  
 
Utente 439XXX
Salve,scrivo questo consulto in una situazione di sconforto....60 giorni fa ho avuto un rapporto orale attivo (cunnilingus) con una escort...dopo qualche giorno cominciai a preoccuparmi della gravità dell atto riguardo l hiv poiché cominciai a sentirmi strano...la notte sudavo...mi svegliavo avendo la sensazione di essere influenzato ma durante la giornata passava...sentendomi nel panico corsi subito a fare un test alla synlab 1° 34 gg negativo...2° 46 giorni negativo, entrambi dicevano anticorpi hiv 1-2- metodo chemiluminescenza....chiamato il laboratorio mi dissero che era un test di 4 generazione...a 60 giorni ho fatto un test all ospedale sant anna di como su tutte le malattie sessualmente trasmissibili (tutti negativi)...il test hiv riportava anticorpi hiv 1-2 Eclia...chiamo il laboratorio in un primo momento mi viene detto che è di 4 compreso di antigene solo che la dicitura non è aggiornata e posso chiudere la questione in un secondo momento da un altra persona mi viene detto che vengono ricercati solo anticorpi e di rifarlo a 3 mesi...il mio medico curante mi dice che posso chiudere la questione ma io continuo a sentire i linfonodi inguinali un po' gonfi..le mie domande sono le seguenti....se il test fosse di 3 generazione e in concomitanza con i sintomi (nausea,perdita di peso,linfonodi ingrossati) a 60 giorni da negativo posso tranquillizzarmi? Purtroppo le strutture sono poco chiare....grazie mille
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
le linee guida in vigore sono queste:
-test HIV di IV generazione o test HIV p24 o test HIV Ag/Ab o come vuole chiamarlo: risultato definitivo a 40 giorni dal contatto a rischio.
-Test HIV di III generazione: risultato definitivo a 90 gg dal contatto a rischio.
Fonte Ministero della Salute, ISS, CDC di Atlanta, WHO.
Tutto il resto sono parole al vento o opinioni personali.
Carissimi saluti,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 439XXX

Iscritto dal 2017
Grazie dottore,eventualmente dovessi farlo a 80 giorni un test di 3 generazione va bene?
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Perchè lo deve fare a 80 gg se le linee guida parlano di 90gg?
Così poi resterà insicuro per 10 gg e non avrà risolto il suo dilemma?
Lo faccia a 90gg e poi archivi il fascicolo HIV.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#4] dopo  
Utente 439XXX

Iscritto dal 2017
Capito,la ringrazio per il tempo concessomi,rimango però stupito della poca chiarezza delle strutture italiane....
[#5] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
In che senso scusi?
[#6] dopo  
Utente 439XXX

Iscritto dal 2017
Nel senso che nel referto viene scritto ricerca anticorpi hiv 1-2...chiamo in un primo momento mi viene detto che l antigene viene ricercato in caso di risultato dubbio...in un secondo momento mi viene detto che l antigene era compreso nel test e che il test è di ultima generazione ma di ripeterlo a 90 giorni ma che gia a 60 è un risultato incoraggiante
[#7] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Allora faccia una bella cosa: chiami i NAS e denunci il Laboratorio.
Solo così l'Italia potrà cambiare.
Lamentarsi non serve a niente: bisogna avere il coraggio di andare contro il sistema......
Lei lo ha? o si lamenta e poi si mette supino come quasi tutti?
Carissimi saluti,
Dott. Caldarola.
[#8] dopo  
Utente 439XXX

Iscritto dal 2017
Salve dottore,scruvo per aggiornarla che al sant Anna di Como mi è stato detto da una dottoressa che il test di screening è di 4 generazione...aveva un po' l idea confusa riguardo i periodi finestra...ma mi ha garantito tramite e-mail che il test è di 4 generazione...mi rimane solo un dubbio...soffro di psoriasi dai tempi adolescenziali può influire sui test?
[#9] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
salve,
assolutamente no!
cari saluti,
Dott. caldarola.
[#10] dopo  
Utente 439XXX

Iscritto dal 2017
Buongiorno dottore ho fatto un ulteriore test metodo elfa il referto diceva questo
Anticorpi hiv 0,06 <0,25
Antigene p24 0,01 <0,25

Esito:negativo a 66 giorni...

Che ne pensa?
[#11] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Che sarebbe ora che la finisse di fare test.
Non è HIV sieropositivo: se ne faccia una ragione.
Saluti,
Dott. Caldarola.
[#12] dopo  
Utente 439XXX

Iscritto dal 2017
Grazie mille dottore...continuo a fare test perché ho i linfonodi inguinali gonfi..e la lingua con un po' di mughetto con macchioline rosse ai bordi...con debolezza...sono preoccupato soprattutto per i linfonodi
[#13] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
allora faccia un test al mese!
Che vuole che le dica? Basta che se li paghi lei e non lo Stato, ne può fare uno al giorno
Saluti.
Dott. Caldarola.
[#14] dopo  
Utente 439XXX

Iscritto dal 2017
Buongiorno dottore, chiedo scusa per l insistenza... Purtroppo una visita mi ha fatto risorgere paure e ansie... Premetto che dopo il test di 4 generazione a 66 giorni NEGATIVO, sotto richiesta del laboratorio (per mia maggiore tranquillità) mi hanno proposto una pcr hiv rna quantitativa risultato NON RILEVATO... ho fatto la visita dall infettivologo per i linfonodi e l astenia e per tranquillizzarmi anche io... Solo che dopo avermi visitato mi ha prescritto un bel po' di esami:tampone faringeo... Ves... Ferritina... Bartonella... Sifilide... Urinocoltura... Ecc ecc... E mi ha detto di ripetere il test hiv a 3 e a 6 mesi... Che ne pensa a riguardo? sono un po' preoccupato...come è possibile in un eventuale infezione hiv non avere copie virali a 70 giorni?.... La ringrazio buona giornata
[#15] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Scusi non se la prenda,
faccia un pulmann e vada da uno psichiatra bravo lei e tutti i suoi infettivologi.
Almeno ne approfittate per fare una gita!
Quello che penso gliel'ho detto: non posso ripetermi all'infinito.
Buona giornata,
Dott. Caldarola.
[#16] dopo  
Utente 439XXX

Iscritto dal 2017
Non me la prendo dottore... Però non capisco come mai l infettivologo mi chiede di ripetere il test addirittura a 6 mesi... Chiedo scusa per l insistenza ma questa visita Mi ha messo più paura e confusione che altro e chiedevo un suo parere :(
[#17] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Chieda a lui.
Non sono nella sua testa.
Un test di IV generazione a 66 gg è DEFINITIVO.
Se il suo infettivologo è matto o è ignorante, che è più verosimile, lo cambi o si fidi di quello che le viene detto da chi la diagnosi di HIV positività la conosce perfettamente dai test di I generazione.
Buon w.e.
[#18] dopo  
Utente 439XXX

Iscritto dal 2017
Dottore una domanda informativa... Se fossi stato in fase di sieroconversione e quindi nel periodo finestra... Con la pcr hiv rna quantitativo sarebbe stata rilevata un minimo di carica virale?
[#19] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Indubbiamente.
Buona domenica.
Dott. Caldarola.
[#20] dopo  
Utente 439XXX

Iscritto dal 2017
Grazie dottore per la sua disponibilità... Buona domenica anche a lei
[#21] dopo  
Utente 439XXX

Iscritto dal 2017
Buonasera dottore chiedo scusa per l abuso di domande... Purtroppo sono in una situazione confusionale... Dopo avere fatto 2 test a 66 e 82 giorni ELFA combinato negativo, dopo PCR RNA HIV 1 QUANTITATIVA a 70 giorni NON RILEVATO e dopo la visita infettivologica dove mi era stato suggerito di ripetere il test a 3 e 6 mesi ho effettuato un comune test di 3 generazione a 110 giorni metodo chemiluminescenza NEGATIVO... ahimè i linfonodi gonfi nel collo e sull inguine persistono con astenia soprattutto al risveglio e con piccoli mal di gola a episodi durante la giornata... Mi potrebbe dare qualche consiglio lei su quale aspetto medico concentrarmi dato che ho rispettato tutte le finestre temporali ad eccezzione dei 6 mesi... Grazie mille per la disponibilità
[#22] dopo  
Utente 439XXX

Iscritto dal 2017
Salve dottore... Ho un dubbio, soffrendo di psoriasi guttata, tutte le sere applico una schiuma cortisteroidea in piu punti del corpo nel bugiardino è scritto che è un immunosoppressore, può questo alterare una risposta anticorpale dato che è un immunosoppressore? Grazie mille buona domenica
[#23] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
assolutamente no!
Si tranquillizzi.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#24] dopo  
Utente 439XXX

Iscritto dal 2017
Grazie mille dottore lei è molto professionale e gentile, ultima domanda, lei conosce il gruppo synlab come laboratori? Secondo lei sono affiidabili rispetto alle strutture pubbliche... Cordialmente buonagiornata
[#25] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Si, sono affidabili.
Si tranquillizzi.
Saluti cari,
Dott. Caldarola.