psa  
 
Utente 313XXX

Buonasera ho effettuato la raccolta delle urine delle 24h circa un mese fa,ed è risultata la microalbuminuria a 93, ieri ho ritirato la microalbuminuria spot adesso si trova a 92, ho effettuato un' ecografia vescico prostatica da cui non è emerso nessun problema e così anche dall'ecografia reni e surreni, inoltre sto assumendo da circa quattro mesi combisartan da 80 pressione alta, la mia domanda è questa, se ho la microalbuminuria alta come posso avere danni renali se dagli esami risulta tutto a posto, inoltre dalle analisi del sangue ho emoglobina glicositata 5,30 psa 0,56, azotemia 24, e creatinemia 1,13 , potassio 3,8.
Grazie e buonaserata

[#1] dopo  
Dr. Giulio Malmusi
24% attività
20% attualità
12% socialità
SPILAMBERTO (MO)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2011
La MICROalbuminuria (così si definisce il valore che lei ha) non esprime necessariamente un DANNO renale; è sì un indice (molto precoce) di sofferenza renale, ma basta avere una ipertensione giovanile per vedere l'esame alterato; ora che ha identificato il problema, e ha iniziato a trattarlo, col passare dei mesi dovrebbe ridursi.
Immagino che il suo medico abbia cercato anche altri fattori di danno renale e vascolare, come fumo, colesterolo, uricemia, omocisteina... Anche correggendo le alterazioni di questi, si può consentire ai reni di lavorare in modo ottimale, abbassando l'albuminuria.