Utente 119XXX
Dopo circa 7 anni di episodi ricorrenti di cheratite erpetica (da herpes simplex) da circa 30 anni il problema non si manifesta.
Essendo affetta da patologia reumatica (artrite reumatoide e sindrome di Sjogren con secchezza oculare) all'ultima visita reumatologica mi è stato prescritto un mese di Medrol da 4 mg: primi dieci giorni 4 mg poi a scalare.
Il reumatologo però non sapeva della mia pregressa cheratite erpetica e io me ne ero dimenticata. Sto prendendo Medrol da 4 mg da 5 giorni e ora mi è venuto il timore di una recidiva della cheratite. Visto che non mi è possibile contattare il reumatologo mi domandavo se è il caso di scalare il cortisone da subito per scongiurare il pericolo di una recidiva o se, considerato il dosaggio del cortisone, posso stare tranquilla.
Ringrazio per l'attenzione
[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
ho scritto un paio di articoli sulle cheratiti erperiche che trova su Medicitalia
(il fuoco di ssnt’antonio nell’occhio)

la cheratite non e’ in atto
l’ha solo avuta nel passato...

oggi non ha alcun sintomo oculare?

giusto ?

quindi continui la terapia

buona giornata
SUO
LUIGI MARINO MD PhD

MEDICITALIA.it propone contenuti a solo scopo informativo e che in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita medica specialistica oculistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante.

Veda per piacere le nostre Linee Guida per l’uso dei consulti online.