aloni  
 
Utente 442XXX
Salve.
Tre anni fa circa decisi di provare le lenti a contatto, erano delle lenti toriche dato che soffro sia di astigmatismo che di miopia.
Dopo circa 6 mesi dall'inizio dell'uso delle lenti a contatto, ho iniziato ad avere problemi con la visione notturna, in particolare nella visione di luci in condizioni di scarsa luminosità; le luci appaiono molto grandi, più del normale, e sono eccessivamente sfocate e "puntiformi", come se ogni luce sia avvolta da un nugolo di zanzare.
Quando il problema iniziò a presentarsi, mi rivolsi subito dall'oculista, che dopo avermi visitato mi "tranquillizzò" dicendomi che tutto ciò era normale dato il mio astigmatismo, e assicurandomi che le lenti a contatto non avevano in alcun modo influito.
Così sorvolai sul problema fino agli ultimi tempi, quando guidare di notte è diventata una necessità, e quindi il problema è iniziato a diventare decisamente insopportabile, poiché costretto quasi a fermarmi ogni volta che incrocio una macchina.
Mi sono quindi rivolto a un altro oculista, che mi ha detto le stesse cose del precedente, aggiungendo che il mio occhio è "buono", e prestando poca attenzione alle mie spiegazioni.
Chiedo quindi aiuto a voi, da cosa può dipendere il problema? Gli oculisti della mia zona, i due ai quali mi sono rivolto, dicono che tutto ciò è normale, ma io sinceramente non credo sia così, anche perché ricordo che prima di provare le lenti a contatto il problema non c'era.
Come mi consigliate di comportarmi? Vi ringrazio in anticipo.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
buona domenica,

suoi valori refrattivi?

sua topografia corneale?

sua aberrometria ?

pupillometria?

insomma mancano molti dati per darle un consiglio o un parere attendibile


buona giornata
SUO
Luigi Marino MD PhD

MEDICITALIA.it propone contenuti a solo scopo informativo e che in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita medica specialistica oculistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante.

Veda , per cortesia , le nostre Linee Guida per l’uso dei consulti online.
[#2] dopo  
Utente 442XXX

Iscritto dal 2017
Salve dott. Marino, anzitutto la ringrazio e mi scuso per la risposta ritardata, purtroppo ho avuto problemi con il collegamento a internet.
Deve perdonare la mia ignoranza a riguardo, ma non saprei dove trovare quei dati, il mio oculista mi ha rilasciato solo la prescrizione delle lenti, ma non credo che possa c'entrare qualcosa.
In ogni caso, ritornerò dall'oculista e mi farò fare questi test, avrei dovuto informarmi prima e chiederli io, dato che entrambi gli oculisti da cui sono stato non hanno nemmeno accennato a tali test.
La ringrazio di nuovo, saluti.
[#3] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
perfetto

allora


a presto