Utente 442XXX
Buongiorno Dottori,
Mi permetto di disturbarVi perché ho un pensiero che mi porta preoccupazione. Sono diventata mamma da dieci mesi di un bambino stupendo, durante la gravidanza mi sono comparsi dei nuovi nevi che però sembravano del tutto normali , ha attirato la mia attenzione un neo in rilievo che avevo da sempre credo, all'altezza della clavicola, era diventato piu simile ad un'escrescenza ovale, è come se la base fosse rimasta uguale e si fosse solo gonfiato diventando da rotondo a ovale.Ne ho parlato al mio ginecologo che, dopo averlo visto, mi ha detto di andare dal dermatologo a fine allattamento che me lo avrebbe tolto. Sono andata alla visita dermatologica qualche settimana fa. Il mio dermatologo mi ha controllato tutti i nevi equello di cui Vi sto parlando l'ha guardato con degli occhiali particolari e mi ha detto che avrei potuto toglierlo se mi dava fastidio ma non perché fosse un problema.Ho deciso di toglierlo perché era più soggetto a sfregamenti . Me l'ha tolto con il bisturi dicendomi che non andava nemmeno analizzato a suo parere e che quello che io credevo un neo era un fibroma pendulo. A volte, era capitato che se, per esempio, mio figlio si metteva sopra di peso con la manina mi faceva leggermente male, ma non gli ho dato importanza essendo che ho male alla spalla da quasi un mese per un colpo d'aria. Poi ho letto su Internet e mi sono spaventata un po. Ho letto di possibili melanomi e che andrebbe analizzato qualsiasi cosa. Ho letto che i fibromi dovrebbero essere molteplici e io avevo solo quello. Secondo Voi ho sbagliato ad affidarmi al mio dermatologo e a non insistere nel farlo analizzare? È possibile che lui possa aver sbagliato e aver scambiato un neo potenzialmente pericoloso per un semplice fibroma pendulo? Se fosse stato un neo pericoloso è possibile che dopo il cambiamento avvenuto in gravidanza non sia mai più cambiato nel giro di un anno? Io mi sono fidata perché era molto tranquillo e per niente preoccupato. Mi scuso per la miriade di parole, ci terrei ad essere il più chiara possibile per aiutarVi a capire meglio la mia richiesta. Certamente non guarderò più Internet perché tutte quelle brutte cose mi hanno portato ad avere un'ansia assurda e controproducente. Vi ringrazio anticipatamente e Vi porgo i miei più cordiali saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
Direi che può stare tranquilla. Se il dermatologo lo ha valutato e ha riscontrato , con l'ausilio di mezzi diagnostici ,che era una lesione benigna , non vi è motivo per dubitarne.
Archivi il fatto, e naturalmente continui con le mappature dei nei periodiche
Cordialita Dott.G.Griselli
[#2] dopo  
Utente 442XXX

Iscritto dal 2017
La ringrazio di cuore Dott. Griselli per avermi rassicurata e dedicato del tempo.
Le auguro un buon proseguimento.
Cordiali saluti.