Utente 442XXX
Salve cercavo risposte in merito ad alcuni esami effettuati da Gennaio 2017 ad oggi. Premetto di essere al 4° mese di gravidanza. Il mio ginecologo i primi di gennaio mi prescrive di effettuare oltre le classiche analisi in più mi prescrive il Treponema pallidum anticorpi (Tpha) il valore risultante dalle analisi è positivo ovvero 4.3 a fronte di Negativo <0.90/ Dubbio 0.90-1.1/ Positivo >1.1. Sulle analisi mi consigliano di eseguire Test FTA ABS. Il mio medico di famiglia mi prescrive l'analisi, avviso il ginecologo e mi dice di fargli sapere delle stesse appena ci saranno i risultati. Vado ad effettuare le analisi all Spallanzani di Roma e ieri prelevo le analisi e qui iniziano i miei dubbi.
Le analisi riportano i seguenti valori:
- AB per Sifilide R.P.R. (Agglutinazione) <1.2 Negativo a fronte di <1.2 Negativo/ >1.2 Positivo
- Treponema pallidum Ig totali (CLIA) 2.66 Index a fronte di <0.90 Negativo/0.90-1.10 Dubbio/>1.10 Positivo
- AB per T. pallidum TPHA (IHA) <1.80 a fronte di <1.80 assente >1.80 presente
- F.T.A.-Abs IgG Debole reattività - Nota: Si consiglia approfondimento diagnostico mediante Immuno Bot
Non riesco a capire se la sifilide è presente oppure è presente qualche altro virus e per tale motivo mi prescivono l'Immuno Bot.
Il ginecolo, tra l'altro primario di ginecologia, non sà darmi spiegazioni approfondite, qualcuno sa darmi spiegazioni in merito di cosa potrebbe essere. Rischio di perdere il bambino?
Attendo risposte, grazie.
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
Non capisco perchè sia stato omessa la ricerca di IgM specifiche contro il Treponema pallidum.
Sembrerebbe o che lei abbia una cicatrice immunologica per una sifilide di vecchia data o che ci sia interferenza crociata con anticorpi che "disturbano" il test. Se non è mai stata curata il quadro potrebbe deporre per una sifilide in fase di latenza.
Faccia le IgM specifiche e anche l'immunoblotting contro le singole componenti del Treponema: poi se vorrà mi faccia sapere.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.