cuore  
 
Utente 424XXX
Buonasera dottori vi scrivo per dei chiarimenti, arrivo subito alla domanda, un mio familiare e' stato ricoverato 4 giorni fa per sospetto infarto, ora gli hanno fatto 5 elettrocardiogramma, controllato pressione arteriosa e saturazione del sangue, hanno effettuato anche una radiografia del torace vari prelievi per gli enzimi cardiaci e per ultimo un ecocardiografia, parlando con cardiologo mi ha riferito che ancora nn sono in grado di capire se si sia trattato di infarto, di ostruzione nell arteria, oppure infiammazione del muscolo (miocardite) ora X arrivare alla risposta definitiva dicono che faranno una coronografia che mostrerà ogni cosa, ora mi chiedo io come è possibile che ancora nn si sappiano vedere cosa sia? È poi dico con coronografia si può vedere una infiammazione al muscolo cardiaco ? In attesa di risposta grazie davvero
[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Penso che lei abbia poche idee e confuse..
1 anni del paziente?
2 colesterolo elevato o normale
3 fumatore ?
4 iperteso ?


A seconda di questi banali quesiti un cardiologo può orientarsi .
Occorrono altre informazioni come le ho chiesto

Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 424XXX

Iscritto dal 2016
Si dottore mi scusi, anni 75, colesterolo sui 160 , ipertesa, affetta da fibrillazione atriale, terapia precedente a qst evento libradin xarelto amiodor, nel 2009 ebbe un ischemia cerebrale senza portare comunque alcun danno
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
L età certo non depone per una miocarditica. Che colpisce soggetti giovani

Arrivederci
[#4] dopo  
Utente 424XXX

Iscritto dal 2016
Grazie della risposta dottore, vorrei un ultima informazione se possibile, L esame della coronografia e' una tecnica ormai abbastanza sicura? Xke molte persone mi hanno un po' fatto preoccupare dicendo che è pericolosa, volevo sapere in cosa consiste e se dopo qst esame ci sia comunque ricovero
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
.Le complicanze sonompercnetualmemte irrilevanti non mani esperte
Attraverso una agocsnula inserita in un arteria de polso o dell imgukne si introduce un catetere di i pop imgresso Delle!Coronarie dopo di che con un iniettore si inietta mezzo contrasto per pruzzarlomnelle coronarie per visualizzarle

Arrivederci
[#6] dopo  
Utente 424XXX

Iscritto dal 2016
Grazie delle sue delucidazioni dottor cecchini,i medici dell ospedale nn hanno L apparecchiatura X eseguire questo esame, quindi la trasferiranno in un altro, mi chiedevo tutta la documentazione sull anamnesi del paziente L ospedale la invierà in qst centro X fare la coronografia?
[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Secondo lei posso saperlo?
[#8] dopo  
Utente 424XXX

Iscritto dal 2016
No mi scusi dottore, pensavo fosse da protocollo di ogni ospedale solo per questo glielo chiesto, mi infermerò con i medici, grazie davvero per il tempo dedicatomi, complimenti al sito di mediciitalia e tutti voi professionisti che vi prestate a tutte qst domande, cordiali saluti
[#9] dopo  
Utente 424XXX

Iscritto dal 2016
Egregio Professor cecchini volevo aggiornarla
Sulla situazione di mia nonna,hanno effettuato la coronografia proprio oggi L esame è andato bene, però i medici nn hanno potuto fare L angioplastica perché il diametro del condotto era troppo piccolo, quindi hanno detto si andrà per terapia farmacologica te rendere il sangue più fluido, volevo sapere oltre la
Terapia farmacologica, deve esserci anche una dieta adeguata?
[#10] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
A 75 anni le attenzioni dietetiche sono inutili, eccettuato per il sale che va ridotto al minimo.

Arrivederci

cecchini
[#11] dopo  
Utente 424XXX

Iscritto dal 2016
Gli associo referto ecocardiografico,ventricolo sx di normali dimensioni,con lieve ipertrofia concentrica delle pareti,marcata ipocinesia dell apice postero-mediale e del SIV medio.buona la cinesi degli altri segmenti.nel complesso,lieve compromissione della FEVS,stimata intorno al 50%. Atrio sinistro ingrandito: 80 ml circa. Ventricolo sx di normali dimensioni, con buona cinesi della parete libera. Atrio dx ai limiti superiori della norma. Bulbo aortico di calibro normale: 28 mm.ectasia dell aorta ascendente con diametro Mac di 40 mm, nulla da segnalare sul epicardio, VCI di normale calibro e collassabilita. Al doppler: lieve IT, con V mex di 2,8 mm/sec,
[#12] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Quindi la signora ha avuto un infarto ma le restanti pareti del cuore pompano bene, non vedo quindi motivo di particolare preoccupazione, se non quelle statisticamente possibili.

Arrivederci
[#13] dopo  
Utente 424XXX

Iscritto dal 2016
Grazie davvero professor cecchini per la sua pasienza e disponibilità, si ora come le ho detto i medici hanno detto che L esito della cononografia presentava una stenosi appena percettibile, ora gli hanno dato cardioaspirina, ma dal referto lo xarelto risultava sospeso( a causa del fatto che dovesse fare la cononografia credo) pensa che poi glielo faranno riprendere ?
[#14] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Questo non lo so. Se ha Fibrillazione certamente

Arrivederci
[#15] dopo  
Utente 424XXX

Iscritto dal 2016
Infiniti ringraziamenti per la sua disponibilità professor cecchini
[#16] dopo  
Utente 424XXX

Iscritto dal 2016
Egregio dottor cecchini la contatto per esporgli L esito della coronografia visto la sua cortese consulenza, visto che nella clinica non si sono degnati di darmi spiegazioni, comunque qst è L esito della coronografia: tronco comune: indenne da stenosi angiograficamente significative,ramo discendente anteriore:ateromasica con stenosi del 30-40% prossimale,stenosi critica ramo diagonale(esile calibro) ramo circonflesso:indenne da stenosi angiograficamente significative, hanno detto che la sola terapia farmacologica è idonea
[#17] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Evidentemente hanno ritenuto che un tentativo di angioplastica sulla stenosi sul primo diagonale non avrebbe portato ad alcun miglioramento per la paziente .

Quindi si passa alla terapia medkca

Arrivederci
[#18] dopo  
Utente 424XXX

Iscritto dal 2016
Ma la situazione che si evince dalla coronografia come la ritiene? Scusi per tutte qst domande dottore, e che neanche c erano medico alle dimissioni di mia nonna
[#19] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
A 75nanni ci si può accontentare di avere coronarie così
Arrivederci
[#20] dopo  
Utente 424XXX

Iscritto dal 2016
Grazie mille professore sempre cortese nelle risposte, mi chiedo solo è normale che mia nonna abbia ancora una sorta di stanchezza e fiacchezza? Buona domenica, cordialità
[#21] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Ma certo che é normale. A volta anche la terapia da questi effetti collaterali

Arrivederci
[#22] dopo  
Utente 424XXX

Iscritto dal 2016
Grazie infinite per le sue delucidazioni professore,davvero grazie, cordialità e buona serata
[#23] dopo  
Utente 424XXX

Iscritto dal 2016
Dottore mi scusi se abuso della sua cortese
Disponibilità, mia nonna lamentava giornate più fiacche rispetto ad altre e riferiva che avvolte tipo oggi lamentava piccoli dolori al torace, ma
Senza
Stanchezza, siccome ha ripreso un po' a scendere e rimettersi in cucina può essere causato dalla fatica, oppure è meglio fare un salto in ospedale, cordiali
[#24] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Ma lasci perdere l ospedale, a 75 anni e con un cuore ammalato la stanchezza ci può stare no?
Oppure pensa che possa fare la maratona?

La saluto
[#25] dopo  
Utente 424XXX

Iscritto dal 2016
Ha ragione professore nn posso darle torto... e qst fastidio al torace tipo dolorino?
[#26] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Artrois, dolori muscolari .

La! Saluto
[#27] dopo  
Utente 424XXX

Iscritto dal 2016
Grazie davvero sempre disponibile professor cecchini
[#28] dopo  
Utente 424XXX

Iscritto dal 2016
Buonasera dottor cecchini se possibile volevo porle una domanda a mia nonna il medico ha prescritto la trinitrina al fine di superare un dolore toracico da possibile angina, in quanto mia nonna gli ha detto che avvolte il dolore toracico non sa capire se si tratti di intercostali o qualcosa di più serio, come agisce qst farmaco è quando assumerlo? Cordialità
[#29] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
ascolti bene .
questo e' il 29 esimo post che ci scambiamo.
Se il suo medico le ha prescritto un nitrato sublinguale a 29 anni significa che e' un idiota.
per questo spero che non sia stato un laureato in medicina a prescriverle il farmaco.
Lei NON ha niente
se ne faccia una ragione

con questo la saluto

cecchini