Utente 439XXX

Salve volevo sapere più o meno entro quanto tempo da quando non si assume più l'eutirox si cominciano ad avere sintomi di ipotiroidismo?

Perchè praticamente ho una forte tachicardia e un mese fa ho prenotato un day hospital che mi ha consigliato di fare il cardiologo il fatto è che come prendevo l'eutirox la tachicardia aumentava e in più avevo anche extrasistoli continue, invece appena sospendevo per una settimana l'eutirox le extrasistoli sparivano.

Così ho sospeso l'eutirox poco più di un mese fa e fino ad ora non avverto sintomi di ipotiroidismo tranne la stanchezza ma quella ce l'avevo anche quando lo prendevo, vorrei sapere in media quanto tempo può passare prima di avere i sintomi?

Quello che mi spaventa di più è se la tiroide va sottosforzo potrebbe aumentare di volume per questo non so quanto tempo posso stare senza.

Grazie a chi risponderà buonanotte.

[#1] dopo  
Dr.ssa Emma Lucci
24% attività
16% attualità
0% socialità
BACOLI (NA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2016
Gentile utente i dati da lei forniti sono incompleti. Bisognerebbe conoscere i valori ormonali sotto terapia nel momento in cui ha avvertito la tachicardia . Inoltre se lei è affetto da ipotiroidismo la terapia con eutirox dovrebbe sostituire ciò di cui lei è carente. Probabilmente la terapia andava rimodulata sulla
Base dei valori ormonali. Ad ogni modo a 2/3 mesi dalla sospensiOne sarebbe opportuno ricontrollare gli esami per valutare L eventuale ritorno ad uno stato di ipotiroidismo( indipendentemente dalla ricomparsa dei sintomi.) cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 439XXX

Iscritto dal 2017
La ringrazio molto per la risposta, so che la terapia sostituisce gli ormoni che non vengono più prodotti il problema è che qualsiasi dosaggio prendevo mi portava le extrasistole e ne sono sicura perchè ho provato un sacco di volte a sospendere prima prendevo da 50ug e avevo queste extrasistoli poi ho sospeso e dopo qualche giorno sono scomparse poi ho ricominciato a prendere da 25ug e sono ricomparse per poi scomparire quando ho sospeso del tutto, il problema è che spesso non riuscivo a dormire la notte mi sentivo come quando si prende il caffè la sera e poi un forte caldo dato che dovevo fare le analisi oggi non ho fatto le analisi ma non potevo aspettare a quando facevo le analisi per vedere i livelli ormonali perchè soprattutto le extrasistoli erano fastidiose le avvertivo tutta la giornata ogni 10 minuti, comunque ora è passato un mese e mezzo da quando ho sospeso l eutirox e oggi ho fatto il day hospital e quindi anche le analisi, le volevo chiedere nel caso tsh ft3 e ft4 dovessero uscire nella norma come dovrei fare? dovrei ricominciare lo stesso a riprendere l eutirox oppure conviene aspettare altri e 2 mesi senza eutirox e rifare le analisi per vedere se sono in ipotiroidismo? grazie mille cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr.ssa Emma Lucci
24% attività
16% attualità
0% socialità
BACOLI (NA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2016
Gentile utente è difficile darle una risposta non conoscendo i valori di partenza degli ormoni prima della terapia ( bisognerebbe capire se vi era ipotiroidismo e se fosse necessaria la terapia ). Ad ogni modo se i valori fossero nella norma può ricontrollarli tra 2 mesi . Cordiali saluti .
[#4] dopo  
Utente 439XXX

Iscritto dal 2017
La ringrazio moltissimo, quello che ricordo è che più o meno 7 anni fa avevo solo gli anticorpi alti ma la tiroide funzionava bene poi dopo qualche anno ricontrollando la tiroide il tsh era salito a 6 mentre ft3 e ft4 erano normali e mi hanno consigliato eutirox da 25ug ma in quel periodo tendevo a mettere peso ero ingrassata di 20 kg ma le analisi della tiroide con l'eutirox da 25ug erano nella norma, un giorno parlandone con la mia professoressa di biologia mi disse che l'eutirox non va preso in base ai risultati di laboratorio ma in base al peso e che quindi io avrei dovuto prendere almeno 50ug quindi aumentai il dosaggio a 50ug ed effettivamente per un periodo sono stata bene inoltre controllando meglio l alimentazione ho perso quei 20kg in più. è ultimamente che non riesco a tollerare più l eutirox, che ne pensa? inoltre ho pensato che se fosse vero che va preso in base al peso io prima pesavo 75kg e prendevo 50ug ora peso 55kg forse per questo non lo tollero? grazie mille per la pazienza e la disponibilità, cordiali saluti.
[#5] dopo  
Dr.ssa Emma Lucci
24% attività
16% attualità
0% socialità
BACOLI (NA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2016
Gentile utente sicuramente la terapia va adeguata al calo di peso importante che ha avuto senza però essere troppo rigidi in quanto il dosaggio dipende anche da altri fattori quali ad esempio il grado di coinvolgimento tiroideo da parte del processo di tiroidite . Quindi è importante eseguire gli esami ormonali per capire la situazione . In base a quelli si deciderà se riprendere o meno la terapia . Cordiali saluti.
[#6] dopo  
Utente 439XXX

Iscritto dal 2017
La ringrazio tantissimo attenderò i risultati degli esami, grazie ancora cordiali saluti.
[#7] dopo  
Utente 439XXX

Iscritto dal 2017
Gentile Dott.ssa Lucci ho visto i risultati delle analisi ft3 e ft4 non ricordo di preciso il numero ma erano nella norma mentre il tsh stava a 4, stesso l ospedale mi ha fatto fare un consulto con l endocrinologa la quale mi ha detto che posso prendere 13ug di eutirox oppure non prenderlo e che potevo decidere io, lei cosa mi consiglia? la ringrazio cordiali saluti.
[#8] dopo  
Dr.ssa Emma Lucci
24% attività
16% attualità
0% socialità
BACOLI (NA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2016
Gentile utente gli esami mostrano una tendenza all ipotiroidismo ( in quanto affetta anche da tiroidite autoimmune ). Essendo lei in età fertile sarebbe consigliabile avere valori di TSH un po' più bassi in previsione di una possibile gravidanza . Può provare a riprendere la terapia a bassi dosaggi valutando L eventuale insorgenza di tachicardia e ripetere gli esami tra 40gg . Cordiali saluti