Utente 443XXX
Ho una miopia (-3.50) ed una degenerazione retinica all' occhio sinistro trattata con laser nel 2014, ed un cheratocono frusto.
Per circa 20 anni ho utilizzato le lenti a contatto morbide senza alcun problema! Da novembre ho notevole difficoltà ad usare la lente poiché alla rimozione ho dolore che persiste per diversi giorni ma senza segni di infiammazione ;l' occhio non si arrossa e non lacrima Ho praticato vari accertamenti tra cui test di lacrimazione che sono risultati pressoché normali anche se giornalmente utilizzo lacrime artificiali (Visu XL) pur non utilizzando la lente a contatto!
L' occhio destro ( miopia-3.75, degenerazione retinica non trattata con laser, lieve astigmatismo) tollera bene qualsiasi tipo di lente a contatto!
Vorrei capire cosa può essere accaduto all' occhio sinistro! Ringrazio
[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
sua domanda
Vorrei capire cosa può essere accaduto all’ occhio sinistro?

risposta
che il cheratocono (il suo “cheratocono frusto”) si stia evolvendo?
chhe ci siano alterazioni del film lacrimale?
che ci siano lesioni corneali?
E’ stato visitato da un MEDICO OCULISTA

buona domenica

Luigi Marino MD PhD
MEDICITALIA.it propone contenuti a solo scopo informativo e che in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita medica specialistica oculistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. Veda per piacere le nostre Linee Guida per l’uso dei consulti online.
[#2] dopo  
Utente 443XXX

Iscritto dal 2017
La diagnosi di cheratocono frusto effettuata tramite topografia corneale da un oculista è recentissima (1 mese) per cui non c'è evoluzione.
La cornea è stata studiata da un oculista e sono state escluse lesioni corneali !
L' alterazione del film lacrimale è di entità lieve ed è bilaterale.
Da circa un mese utilizzo le lacrime artificiali (Visu XL) ma nonostante questo nell' occhio destro tollero qualsiasi tipo di lente a contatto mentre a sinistra insorge un senso di intenso calore e dolore/ fastidio dopo alcune ore dalla rimozione della lente che dura per qualche giorno e che non mi consente assolutamente di riapplicare la lente .
Dovrei fare qualche altro accertamento?

Nel caso ci sia una intolleranza alla lente , visti i miei problemi all' occhio sinistro ( miopia-3.50, degenerazione retinica trattata con laser e cheratocono frusto )ci sono delle altre possibilità?(chirurgia o altro? )
Ringrazio !
[#3] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2004
gentile signora

nel secondo suo consulto ha chiarito molti punti non enunciati nel

primo, per quanto bravi non riusciamo a “vedere” come maghi o

veggenti..

si certo chirurgia rifrattiva o pensare ai

punctum plugs ...

MEDICITALIA.it propone contenuti a solo scopo informativo e che in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita medica specialistica oculistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante.

Veda per piacere le notre Linee Guida per l’uso dei consulti online.

I contenuti scientifici sono scritti GRATUITAMENTE dai professionisti iscritti. E' vietata la riproduzione e la divulgazione anche parziale senza autorizzazione.