Utente 390XXX
Salve, mia nonna ha 70 anni qualche settimana fa ha avuto una tromboflebite e gonfiore ad entrambe le gambe, dall'ecodopller è stata riscontrata l'insufficienza venosa cronica; il medico le ha prescritto 12 iniezioni di eparina, lei le ha fatte fin qui tutto bene.
Poi dopo l'eparina le ha prescritto i flavonoidi ma mia nonna li ha dovuti sospendere perchè le portavano mal di stomaco e ora sta prendendo il Prisma 500.
Ieri è il primo giorno che ha assunto il Prisma 500, ma stranamente stamattina aveva una bolla rosso scuro sul labbro inferiore, che è andata via durante la giornata; potrebbe essere il farmaco la causa? Ora dovrebbe sospenderli a causa di questo sfogo? Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA
Gentile Utente,

risulta per noi impossibile classificare con certezza a distanza la manifestazione che riferisce (ecchimosi, allergia, disvitaminosi).
In attesa di una verifica dal vivo la prudenziale sospensione del farmaco potrebbe essere il provvedimento più opportuno, anche in considerazione della verosimile regressione dell'acuzie tromboflebitica.