sonno  
 
Utente 443XXX

Mio padre di 63 anni è stato sottoposto dieci giorni fa ad un triplo bypass coronarico. Premetto che è stato anemico ed è diabetico.
La prima cosa che mi disturba è il fatto che si addormentata subito, nel giro di pochi secondi se si mette il posizione sdraiata. Inoltro durante la notte ha delle apnee. Negli ultimi 6 giorni mi sono accorta che durante il sonno gesticola e parla. Successivamente apre gli occhi ma è come se continuasse a sognare, quindi ha delle allucinazioni che durano all'incirca un minuto ad occhi aperti. Inoltre ieri, a 11 giorni di distanza dall'intervento, ha dovuto scrivere un foglietto di istruzioni ed ha sbagliato a scrivere 3 parole. Vorrei sapere la gravità di questa situazione, sintomo di cosa potrebbe essere e come dobbiamo comportarci.
Un saluto
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Guglielmo Mario Actis Dato
44% attività
4% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2004
Capita spesso che i pazienti dopo una circolazione extracorporea possono avere dei problemi di allucinazioni o dei disturbi comportamentali. Di solito questi problemi si attenuano e spariscono completamente a distanza di qualche mese dall'intervento. Non si preoccupi.
[#2] dopo  
Utente 443XXX

Iscritto dal 2017
La ringrazio Dottore e lo spero vivamente! A suo parere non è necessario uno scanner oppure una visita neurologica? Anche perché in questo momento,se dovesse essere necessaria, sarebbe molto demotivante per mio padre.
[#3] dopo  
Dr. Guglielmo Mario Actis Dato
44% attività
4% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2004
Non è necessario fare assolutamente alcun tipo di indagine ulteriore a meno che non compaiono dei segni neurologici più importanti
[#4] dopo  
Utente 443XXX

Iscritto dal 2017
La ringrazio per la sua tempestiva e cortese risposta.
Saluti