Utente 415XXX

Buonasera.
Sono un ragazzo di 26 anni, e da qualche mese ho iniziato una dieta volta all'incremento della massa muscolare, ovviamente abbinata ad esercizio fisico in palestra. Il nutrizionista biologo che mi sta seguendo in questa dieta mi ha consigliato l'assunzione di creatina (5 grammi al giorno il primo mese, 3 grammi al giorno per i successivi due mesi, un mese di interruzione senza assumere creatina e poi ricominciare con 3 grammi al giorno per tre mesi sì ed uno no).
Volevo sapere se questa assunzione di creatina, che lui dice essere limitata, potrebbe comportare problemi di salute, in particolare di perdita dei capelli. Ho letto, infatti, che la creatina può portare indirettamente ad avere problemi di calvizie, dato che aumenterebbe il livello di testosterone, una delle cause della caduta dei capelli.
Aggiungo che, finora, non ho avuto problemi di calvizie, solamente una leggera stempiatura che ho ereditato da mio padre, il quale, appunto, all'età di quasi 60 anni ha quasi tutti i capelli, eccezion fatta per un'attaccatura molto alta del cuoio capelluto, che però credo abbia sempre avuto.
Vi ringrazio anticipatamente per l'attenzione.
Cordiali saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile ragazzo, non ci sono rischi connessi all'assunzione di creatinina e al peggioramento di una calvizie o alopecia androgenetica. In caso di dubbio è molto utile consultare un dermatologo di fiducia ed effettuare una Tricoscopia digitale in epiluminescenza per avere un quadro chiaro della situazione
Cari saluti
Dr Laino