Utente 114XXX
Cari dottori, sono un ragazzo di 21 anni. Premetto di non essere interessato ad avere un figlio almeno per i prossimi 10 anni, ma ad ogni modo ho fatto uno spermiogramma su consiglio dell'andrologo. Ero andato da lui per una semplice visita post-circoncisione, ma dopo avermi visitato mi ha detto di fare un doppler scrotale e lo spermiogramma perchè aveva il sospetto di un varicocele sx. Il doppler ha evidenziato che è tutto nella norma, comunque ieri 8 Marzo ho fatto lo spermiogramma e i risultati sono un poco cattivi. Preciso che il mio medico curante mi aveva preavvertito che ci sono molti esiti non buoni e bisogna ripetere l'esame 2 o 3 volte, cmq i risultati sono questi:
Volume: 1,5 ml - Colore: grigio - Aspetto: 5. p. - Opacità: normale - Odore: [non riesco a comprendere la scrittura] - ph 7,7 - Omogeneizzazione: regolare -
Viscosità: normale - Coaguli: Assenti
Numero nemaspermi (milioni/ml): 31.000.000/ml - Cellule rotonde: rare - Cellule spermatogene: rare
Studio della vitalità degli spermi_Test di Joel e Kwal-a 1 h: 30 % di spermi vitali
a 2 h: 25% di spermi vitali - Test di rivitalizzazione: negativo
Studio della mobilità degli spermi_Totale degli spermatozoi mobili: 30% dopo 1 ora
Tipo di mobilità_ Movimenti vivaci e progressivi: // sia a 60' che a 120'
Lenti e progressivi: 10% a 60', 5% a 120'
Stazionari: 5% a 60', 15% a 120'
Ondulatori: 10% a 60', 5% a 120'
Circolatori: 5% a 60', // a 120'
Immobili: 70% a 60', 75% a 120'
Tipo di mobilità (sec. Mac Leod): 2
Valutazione della mobilità: Ipocinesia severa
Spermiocitogramma_Forme tipiche e varianti fisiologiche: 55%
Immature: 5%
Ipermature: //%
Degenerative: 40%
Altri elementi dell'eiacultato: numerose code mozzate od arrotolate, molti colli angolati e residui citoplasmatici
SWIM-UP a... min.....spermatozoi con M.V.P.: del tratto intermedio alcune microagglutinazioni
CONCLUSIONI DIAGNOSTICHE: aspecifiche - 8-11 leucociti [+ altra parola non chiara] - IPOCINESIA e SEGNI DI FLOGOSI
SWELLING TEST: 40%
Ho avuto un periodo di astinenza dal sabato sera fino al giorno dell'esame. Specifico di non avere avuto ancora rapporti sessuali, dunque c'era stata una semplice masturbazione. Perciò, può essere necessario un periodo di astinenza maggiore? Mi hanno detto di ripetere l'esame dopo una settimana: secondo voi è necessario altro tempo? Inolte la quantità di sperma a me sembrava decisamente poca: sono del tutto certo che quando mi masturbo ne emetto almeno il doppio. Ho chiesto al medico se fosse sufficiente e lui ha risposto di sì. Purtroppo, sarà stata la tensione o la fretta di sbrigarmi visto che c'erano altri uomini che aspettavano, sento di non aver dato il massimo. La cosa che più mi ha perplesso è che mi avevano detto che mi avrebbero fornito loro il contenitore, ma arrivato lì si è trattato di un semplice bicchiere di plastica. Ho letto che invece andrebbero usati recipienti sterili: la prossima volta è meglio che me ne porti io uno? Non posso eseguire la raccolta a casa, dove certamente sarei più calmo, in quanto lo studio dista più di 1 ora da casa mia e loro stessi mi hanno detto di fare la raccolta da loro.
Voglio sottolineare che ho eseguito il tutto in uno studio privato, quindi non vorrei che fosse un modo per spillarmi soldi più del dovuto. Infatti le uniche parole del dottore che mi ha consegnato la cartella sono state: "L'esame non è venuto molto bene. Gli spermatozoi si muovono poco. Dobbiamo ripetere l'esame, è così che di solito facciamo". Ora io sabato 18 devo portare i risultati sia dello spermiogramma che del doppler dall'altro andrologo ed effettivamente è meglio forse ripetere il tutto visto che neanche a me quei risultati convincono. Infatti la mia dottoressa leggendo che c'erano questi segni di flogosi si è stupita che non mi avessero detto di prendere nulla. Devo preoccuparmi? Se i risultati saranno simile, vuol dire che sono sterile? Devo operarmi o fare delle cure? Grazie in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore 11423,

lei esprime le classiche considerazioni di chi vede un po' trascurato il proprio problema e ritiene che tutto sia considearto con superficialità.
Al di la' da tali considerazioni, in effetti il suo liquido seminale non presenta cartteri di normalità e quindi, giustamente, le è stato consigliato di ripeterlo; la fretta, la mezz'ora di ritardo, il bicchiere... sono tutti elementi che denoterebbero una certa "faciloneria" ma... credo che a Cremona esistano altre strutture, magari pubbliche, a cui rivolgersi
cari saluti
[#2] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
i fatti che Lei racconta non finiranno mai di stupirmi in senso negativo. La superficialità di chi opera in Strutture così importanti andrebbe sanzionata. In parte le colpe vanno divise con il Collega, specialista o no, che si è occupato di Lei. Il collega dovrebbe sapere, nel suo territorio, quali sono le Strutture affidabili, serie e competenti cui affidare i propri assisititi. Non saprei come altro consigliarLa visto che non conosco Cremona e provincia. Direi di tornare a consulto dal Collega Andrologo che l'ha in cura. Faccia presente a lui questi problemi e le Sue difficoltà. Se anche lui minimizza...beh...decida di conseguenza. Potrebbe informarsi presso una Struttura Ospedaliera a Lei vicina, ad esempio.
Mi spiace davvero. Auguri affettuosi e cordialissimi saluti.
Prof. Giovanni MARTINO
[#3] dopo  
Utente 114XXX

Iscritto dal 2006
Grazie per le risposte. Da quello che mi dite sono sempre più convinto che spesso e volentieri nel privato non si opera in maniera trasparente. Ripeterò solo per quest'ultima volta l'esame nello stesso studio, poi accederò alla struttura pubblica. Questa volta però mi porterò io il recipiente e se si offenderanno, poco mi importa. Ma mi resta un ulteriore dubbio: vista la loro scarsa loquacità, giusto per usare un eufemismo, potreste indicarmi più o meno cosa si intende per valori normali? Perchè da quello che avete scritto mi sto preoccupando molto. Riguardo l'andrologo, non posso naturalmente fare nomi ma pare sia tra i massimi esperti a livello nazionale, anche se c'è da dire che mi ha dedicato la volta scorsa non più di 10 minuti alla modica cifra di 180 euro. Inoltre un ultima cosa: la mia dottoressa mi ha prescritto 2 flaconcini al giorno di Bioarginina: voi che ne pensate?
Un'ultima domanda: nelle settimane prima della raccolta ero solito avere circa un orgasmo al giorno. Può essere questa la causa dell'infiammazione e della conseguente ridotta mobilità degli spermatozoi? Devo ridurre l'attività eiaculatoria?
Sono molto nervoso dopo questo primo esito e non vorrei che a causa del nervosismo gli spermatozoi siano nuovamente danneggiati. Grazie ancora per le risposte e spero di riceverne altre per questi quesiti.
[#4] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
farò i complimenti solo alla Sua Dottoressa che mi sembra abbia proposto una terapia condivisibile.
L'astinenza sessuale consigliata prima del deposito per l'esame del liquido seminale è di 3 giorni, intendendo ovviamente anche l'attività masturbatoria.
Per il resto, stia tranquillo. Aspettiamo gli ulteriori esami prima di addentrarci in congetture diagnostiche.
Non discuto mai l'entità degli onorari professionali dei Colleghi. Solo facevo un rapido calcolo: 180 euro per 10 minuti. 18 euro al minuto. Una mia visita dura 50 minuti. Quindi sarebbero 900 euro....
Devo cambiare mestiere :o) :o)
Auguri affettuosi e cordialissimi saluti.
Prof. Giovanni MARTINO
[#5] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
si tranquilizzi
in quell'esame che ha fatto ci sono moltissimi fattori esetrni che hanno influenzato in senso negativo
non capisco a cosa serva ripetere uno spemiogramma dopo 2-3 giorni
comunque si affidi a strutture pubbliche affidabili o private ma con un minimo di garanzia
[#6] dopo  
Utente 114XXX

Iscritto dal 2006
Vi ringrazio di cuore per le risposte. Sì, ora sono un po' più calmo ma non del tutto. Meno male che almeno la dottoressa si è comportata in modo corretto. E' vero, prof. Martino, esistono purtroppo molti medici che non hanno la minima idea di cosa sia il rapporto medico-paziente. Questa storia mi ha molto sfiduciato, ma mi rincuora che esistano medici come lei, il dottor Benedetto e il dottor Pozza, seri e competenti, sperando che siano la maggioranza. Liquidare un paziente dopo 10 minuti e dopo aver pagato profumatamente è sbagliato professionalmente e scorretto eticamente.Prof Martino, non cambi mestiere, abbiamo bisogno di lei.
Riguardo ciò che ha detto il Dr. Benedetto, sì, ripeto dopo questo esame che ripeterò venerdì prossimo nello stesso studio, qualunque sia l'esito, ne farò un altro in un ospedale pubblico, comunque non subito perchè la cosa è anche abbastanza umiliante. Cordiali saluti anche a voi.
[#7] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
ci tenga informati se vuoLe. Ancora affettuosi auguri per tutto.
Prof. Giovanni MARTINO
[#8] dopo  
Utente 114XXX

Iscritto dal 2006
Lo farò sicuramente, ci risentiremo perciò venerdì 17 (bella data, vero) quando ripeterò lo spermiogramma. Grazie ancora.
[#9] dopo  
Utente 114XXX

Iscritto dal 2006
Cari dottori, rieccomi qui come promesso. Ieri ho rieseguito lo spermiogramma, questa volta dopo 7 giorni di astinenza su consiglio della mia famosa dottoressa e dopo un ciclo di 2 flaconcini al giorno di bioarginina. Ecco i risultati:

Volume: 3 ml - Colore: grigio - Aspetto: s. p.(forse, non si comprende) - Opacità: normale - Odore: acre -
ph 7,7 - Omogeneizzazione: regolare -
Viscosità: normale - Coaguli: Assenti
Numero nemaspermi (milioni/ml): 45.000.000/ml - Cellule rotonde: rare - Cellule spermatogene: rare
Studio della vitalità degli spermi_Test di Joel e Kwal -a 1 h: 40 % di spermi vitali
a 2 h: 35% di spermi vitali
Test di rivitalizzazione: lievemente positivo
Studio della mobilità degli spermi_Totale degli spermatozoi mobili: 40% dopo 1 ora

Tipo di mobilità
Movimenti vivaci e progressivi: 5% a 60', / a 120'
Lenti e progressivi: 15% a 60', 10% a 120'
Stazionari: 5% a 60', 15% a 120'
Ondulatori: 15% a 60', 10% a 120'
Circolatori: /% a 60', / a 120'
Immobili: 60% a 60', 65% a 120'
Tipo di mobilità (sec. Mac Leod): 2+
Valutazione della mobilità: Ipocinesia media

Spermiocitogramma:
Forme tipiche e varianti fisiologiche: 65%
Immature: 10%
Ipermature: //%
Degenerative: 25%
Altri elementi dell'eiaculato: alcuni/diversi o numerosi (non comprendo) colli angolati, alcune code arrotolate, diversi residui citoplasmatici del tratto intermedio
SWIM-UP a... min.....spermatozoi con M.V.P.: 8-13 leucociti P.C.V
CONCLUSIONI DIAGNOSTICHE: IPOCINESIA e SEGNI DI FLOGOSI
SWELLING TEST: 45%

Questa volta il dottore è stato molto più disponibile. Ha detto che effettivamente lo sperma è migliorato, ma permane questa infezione/infiammazione. Alchè gli ho chiesto da cosa dipendesse ed ha detto che non può dirlo con certezza, probabilmente una prostatite. Oggi sottoporrò al mio andrologo questi risultati. Voi cosa ne pensate? Sinceramente sono un po' stanco, ma sarebbero necessari altri esami per conoscere la causa di questa infezione e la sua relativa cora. La bioarginina ha influito sulla mobilità? E per quanto riguardo il numero degli spermatozoi? Il volume dello sperma è raddoppiato e si avvicina ai valori "normali" che di solito produco (anche se resta comunque inferiore). Ho usato un contenito sterile portato da me (ho notato che l'altro dottore c'era rimasto effettivamente male, ma chissenefrega).
Capisco che non volete lanciarvi su previsioni senza ulteriori dati, ma vorrei comunque che rispondeste almeno a questa domanda: la masturbazione praticamente giornaliera che ho avuto fino a 3-4 settimane fa può essere causa di questa flogosi e/o prostatite? Grazie per le eventuali risposte.
[#10] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
si decisamente migliorato il Suo liquido seminale. Segni di flogosi? Bah...forse...ma molto forse...
Sette giorni di astinenza sono troppi, proprio al limite...
Aspettiamo i risultati della visita Andrologica. La situazione però evolve in meglio. Ringrazi la Sua dottoressa intanto.
Auguri per tutto e cordialissimi saluti.
Prof. Giovanni MARTINO
[#11] dopo  
Utente 114XXX

Iscritto dal 2006
Guardi, proprio ieri sono andato dall'andrologo e ha detto che come numero di spermatozoi ci siamo, ma la motilità secondo lui può migliorare e mi ha prescritto un farmaco da iniettare intramuscolo 2 giorni a settimana per 4 settimane, mi sembra si chiami Gonadi 2000 o qualcosa del genere. Secondo lei, la cura è appropriata se ci fosse questa flogosi? Devo ancora comprarlo e probabilmente iniziarò il trattamento domani. Anche lui non si è sbilanciato molto su questa infiammazione e io non ricordo bene se il farmaco sia mirato contro ciò o agisca in altro modo. Aspetterò di leggere il foglietto illustrativo. Non vorrei che mi avesse prescritto una cura "a caso". Ma non voglio mettere in dubbio la sua professionalità visto che è plurispecializzato proprio sulla cura della fertilità. Sulla bioarginina ha detto che gli effetti ci sono, ma molto di più farà questo farmaco. Mi ha detto di ripetere lo spermiogramma fra un mese dopo il ciclo di cura e vedere come va. L'astinenza è stata prolungata così a lungo proprio su consiglio della mia dottoressa, magari la prossima volta ridurrò a 6 giorni ma non credo di più in quanto 4 giorni di astinenza credo che per me siano troppo pochi (visti i risultati del primo spermiogramma).
A proposito dottore, la visita questa volta è durata 5 minuti di più, facciamo progressi... :). Grazie ancora. La saluto con affetto (e ringrazierò la dottoressa non appena la vedrò).
[#12] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
si tutto condivisibile. Deve avere fiducia nel Collega più che nella lettura del "bugiardino", cioè quel foglietto illustrativo che accompagna ogni scatola di medicinale.
Il tempo consigliato per l'astinenza prima di un esame del liquido seminale è 3-5 giorni. Perchè ostinarsi in tempi diversi.
Affettuosi auguri e cordialissimi saluti.
Prof. Giovanni MARTINO
[#13] dopo  
Utente 114XXX

Iscritto dal 2006
Va bene. Vedremo fra un mese come evolveranno le cose. La terrò informata. Grazie per tutte le delucidazioni. Ricambio i cordialissimi saluti.
[#14] dopo  
Utente 114XXX

Iscritto dal 2006
Cari dottori, come promesso ho eseguito il terzo spermiogramma che ancora una volta sotto il profilo della motilità non è stato brillante, anzi sembra lievemente peggiorato rispetto alla cura fatta prima con Bioarginina.
Magicamente è sparita la flogosi, ma sembra che questa cura di 4 settimane con Gonasi 2000 non abbia sortito effetto.
Ecco i risultati:
Volume: 4 ml - Colore: grigio - Aspetto: s. p.(forse, non si comprende) - Opacità: normale - Odore: acre -
ph 7,6 - Omogeneizzazione: regolare -
Viscosità: normale - Coaguli: Assenti
Numero nemaspermi (milioni/ml): 45.000.000/ml - Cellule rotonde: rare - Cellule spermatogene: rare
Studio della vitalità degli spermi_Test di Joel e Kwal -a 1 h: 30 % di spermi vitali
a 2 h: 25% di spermi vitali
Test di rivitalizzazione: lievemente positivo
Studio della mobilità degli spermi_Totale degli spermatozoi mobili: 30% dopo 1 ora

Tipo di mobilità
Movimenti vivaci e progressivi: /% a 60', / a 120'
Lenti e progressivi: 10% a 60', 5% a 120'
Stazionari: 10% a 60', 10% a 120'
Ondulatori: 5% a 60', 5% a 120'
Circolatori: 5% a 60', 5/ a 120'
Immobili: 70% a 60', 765% a 120'
Tipo di mobilità (sec. Mac Leod): 2
Valutazione della mobilità: Ipocinesia severa

Spermiocitogramma:
Forme tipiche e varianti fisiologiche: 60%
Immature: 15%
Ipermature: //%
Degenerative: 20%
Altri elementi dell'eiaculato: alcuni/diversi o numerosi (non comprendo) colli angolati, alcune code arrotolate,

CONCLUSIONI DIAGNOSTICHE: IPOCINESIA
SWELLING TEST: 40%

Da cosa può dipendere allora questa ridotta motilità? Esistono altre cure? Giovedì presento i risultati all'andrologo ma credo che smetterò di fare spermiogrammi, sono esausto e comunque non ho per ora in programma di fare figli.
Grazie per le eventuali risposte.
[#15] dopo  
Utente 114XXX

Iscritto dal 2006
Oops, piccola correzione: i valori sulla mobilità
sono a 60'
Lenti e progressivi: 10%
Stazionari: 10%
Ondulatori: 10%

ed a 120'
Lenti e progressivi 5%
Stazionari: 15%
Ondulatori: 5%

Preciso inoltre che i giorni di astinenza sono stati 5.
Ma non è che sono troppo giovane? Può influire l'età?
Grazie e scusate per l'insistenza.
[#16] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
perchè stancarsi proprio adesso che le cose sembrano in miglioramento o, comunque, in una fase di assestamento...
E' residuata una astenozoospermia. Gli altri parametri del Suo liquido rientrano nel range di normalità.
Credo che il Suo Andrologo possa proporLe terapie di supporto per provare a migliorare la mobilità. L'avverto che sarebbero in ogni caso terapie lunghe.
Poi, molta attenzione nell'escludere o meno la presenza di un varicocele o di altre patologie associate. Saranno necessari opportuni controlli strumentali, che ancora una volta il Collega Le indicherà.
Rimanere impigliati nella ossessiva ripetizione di esami del liquido seminale è quanto di peggio possa capitare in condizoni come la Sua. Non serve a niente. Specie cambiare compulsivamente laboratori di analisi, alla ricerca di confronti impossibili. Io consiglio sempre, prima di tutto, di lasciar decidere tutto all'Andrologo: quando e dove. E' la via migliore.
Ancora affettuosi auguri per tutto ed un cordialissimo saluto.
Prof. Giovanni MARTINO
[#17] dopo  
Utente 114XXX

Iscritto dal 2006
Sul varicocele ho già fatto il doppler e l'ha escluso. Su altre patologie non so, tralaltro ripeto di non aver ancora avuto rapporti sessuali.
Credo comunque per ora di prendermi una pausa e, anche se lei sembra dire che debbo fidarmi dell'andrologo, penso che un'eventuale nuovo controllo del liquido dopo eventuali altre cure per la mobilità le farò in una struttura pubblica, perchè fidarsi è bene, ma....
[#18] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
condivido in pieno.
Auguri per tutto, in particolare per questo "debutto sessuale" che è ancora latitante :o).
Ci tenga informati...di tutto...
Affettuosi saluti e cordialissimi saluti.
Prof. Giovanni MARTINO
[#19] dopo  
Utente 114XXX

Iscritto dal 2006
Grazie, gentilissimo come sempre..
Vi terrò informati, certo.
Cordiali saluti.