Utente 443XXX

Salve, lunedì 27 marzo ho effettuato l'intervento PRK. La notte stessa, si è staccata la lente protettiva dell'occhio destro, il giorno successivo me ne è stata applicata un'altra più grande. Oggi 30 marzo, non ho bruciore né rossore, tuttavia con l'occhio sinistro vedo in modo nitido, mentre con l'occhio destro vedo ancora sfocato come se fossi ancora miope. È normale questa differenza di nitidezza tra i due occhi? È possibile che alla caduta della lente protettiva dell'occhio destro abbia causato danni all'epitelio e ritardato il processo di guarigione? Se così fosse, quali sono i tempi per poter avere una visione omogenea di entrambi gli occhi? Alla visita di oggi, il medico afferma che questa visione sfocata dell'occhio destro sia stata causata dalla caduta della lentina e che la situazione è stata "azzerata". È possibile che la caduta della lente abbia potuto incidere sulla guarigione dell'occhio destro e quindi sul difetto della visibilità? Grazie!

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
si certo
[#2] dopo  
Utente 443XXX

Iscritto dal 2017
Ma si risolverà con la terapia o sarà necessario un ulteriore intervento?
[#3] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2004
si risolve di sicuro , la guarigione sarà più lenta...

ma tornearà più bello dell' altro

in bocca al lupo
[#4] dopo  
Utente 443XXX

Iscritto dal 2017
Grazie Dottore!