Utente 444XXX

Sono alieva infermiera, ieri durante la terapia mi sono graffiata la cute della mano sinistra con la punta di un ago per sottocutanea precedentemente usato; la ferita è quasi impercettibile ed è uscito pochissimo sangue. Il paziente non ha nessun tipo di epatite e siamo in attesa del test HIV, aggiungo inoltre che è molto anziano (oltre gli 85 anni). Vorrei sapere se posso stare tranquilla e se il rischio è molto alto, chi di dovere mi ha tranquillizzata ma vorrei sentire altri pareri.
Grazie.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Francesco Menzella
28% attività
20% attualità
12% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2014
Se aveva i guanti (che vanno sempre usati) e la ferita è molto superficiale il rischio di contrarre una infezione è remoto, considerato anche che il paziente non sembra a rischio infettivo. In ogni caso vanno fatti i vari esami sierologici e bisogna rivolgersi al PS del proprio ospedale per attuare il protocollo preventivo previsto in questi casi (visita infettivologica, immunoglobuline ecc.), anche per motivi medico-legali e assicurativi.