Utente 290XXX
Salve
Circa due mesi fa ebbi un malore per strana ,mi sentivo stonata e debole subito corsi in ospedale e mi dissero che era dovuto all' antibiotico che stavo assumendo ma da allora con la paura costante di sentirmi sempre male ho iniziato a soffrire di attacchi di panico sono stata altre due volte in ospedale per la paura ma i medici dicono che non ho nulla e che neurologicamente non c'è niente....sono stata anche da un medico privato e ha confermato anche se mi ha fatto fare l esame del sangue e l ecografia alla tiroide,apparire un noduletto di 4 mm non è uscito nulla anche dalle analisi ,prima il mio malessere era solo la sera ma da un paio di settimane è tutto il giorno ,la mattina mi sveglio con la paura e sento questo costante senso di debolezza,tutti dicono che è solo una sensazione...una domanda i medici senza effettuare alcun tipo di esame (Rm tac o radiografia) al cervello si può stabilire tranquillamente che non c'è nulla? Secondo la vostra esperienza da queste situazioni entro quanto tempo si esce e cosa serve fare per accelerare i tempi,ovviamente non parlo di farmaci ma di stile di vita....poi volevo sapere se è normale quando sto al massimo del malessere sentirsi il corpo che si surriscalda....grazie mille

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Perché ha postato in chirurgia?

Dovrebbe ripostare o in neurologia o psichiatria. Non perché necessiterebbe di una terapia psichiatrica ma per un eventuale approfondimento.

Tanti saluti