Utente 907XXX
Mi chiamo Neme e mi hanno operato al testicolo per varicocele nel 1992 e subito l'operazione si è gonfiato e nel giro di un mese completamente atrofizzato e irrecuperabile.... circa qualche tempo dopo
ho subito e non ancora risolto dopo ormai 16 anni dei disturbi del sonno... ho eseguito tutta una serie di esami urologici perchè il disturbo dell'insonnia è legato allo stimolo di andare al bagno.... pertanto sono tutti questi anni che vivo un incubo e appunto dormo poco e male.... Dopo aver fatto tutti questi esami, e non essendo presente danno a livello urologico, mi hanno consiliato di fare una visita andrologica che farò fra qualche giorno... Le mie domande sono queste: è possibile che i disturbi del sonno invece possano essere causati dal testicolo atrofico e lo stesso genera lo stimolo di andare ad urinare frequentemente? e la soluzione dell'asportazione del medesimo potrebbe definitivamente risolvere questo disturbo? Ve ne sarei immensamente grato perchè soffro tantissimo non potendo dormire.... Grazie
p.s. il testicolo fa sempre leggermente male....

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,il testicolo atrofico,di per sé non costituisce un fenomeno favorente la pollachiuria o disturbi del sonno.E' evidente che l'aspetto psicologico rivesta un'importanza capitale,ma é altrettanto evidente che la problematica riferita va seguita da un andrologo esperto che non potrà non valutare la opportunità di rimuovere il testicolo atrofico,eventualmente motivandone la necessità.Cordialità.