Utente 442XXX
Buongiorno, ho 34 anni e a seguito di un aborto terapeutico eseguito il 19/2/2017 a 18 settimane di gravidanza causa l'insorgenza precoce e grave della trasfusione feto fetale che ha colpito i miei gemellini (gravidanza monocoriale biamniotica) un paio di giorni fa mi è stata diagnosticata una MAV nell'utero (zona vascolarizzata di circa 15 mm).
Dal giorno del parto ho avuto perdite post parto per circa 30 giorni, terminate le lochiazioni sono immediatamente iniziate ulteriori perdite rosso vivo, dopo un paio di settimane è arrivato anche il ciclo mestruale molto abbondante e al termine di quest'ultimo mi è stata diagnosticata la MAV (inizialmente, prima dell'arrivo del ciclo mestruale, il ginecologo aveva pensato solo a residui placentari) e le perdite sono riprese.
Come si può intervenire in caso di MAV uterina considerando il fatto che ho un fortissimo desiderio di cercare una nuova gravidanza il prima possibile?
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
La terapia della Malformazione Artero venosa (MAV) a livello del corpo uterino è sicuramente la obliterazione (Embolizzazione delle arteriole) con una adeguata valutazione da parte di Colleghi di Radiologia interventistica.
Ci sono stati casi di regressione delle dimensioni e del calibro di questi vasi (arteriosi e venosi ) , questo per una adeguata perfusione uterina in donna desiderosa di prole.
SALUTONI
[#2] dopo  
Utente 442XXX

Iscritto dal 2017
Gent.le Dottore,
ad un controllo avvenuto il 10/5 è risultato che la mav precedente diagnosticata si è risolta con regressione spontanea. Il referto indica infatti "completa regressione del precedente quadro riferibile a mav acquisita".
Proprio alcuni giorni prima della visita del 10/5 avevo avuto il ciclo mestruale, e un nuovo ciclo mestruale mi è arrivato proprio ieri 4 giugno.
Il 1 giugno ho ripetuto alcuni esami del sangue includendo il valore delle beta hcg che sono risultate 0,74.
Considerando il quadro sopra riportato è possibile iniziare a cercare una nuova gravidanza?
[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
A questo punto , non ci sono più problemi per una futura gravidanza.
[#4] dopo  
Utente 442XXX

Iscritto dal 2017
Grazie Dottore per la sua risposta. Avrei solo una perplessità. Per mio scrupolo terminato il ciclo mestruale (un po' abbondante) ho ripetuto le beta hcg in un altro laboratorio, e il risultato è stato 0,99. È normale che le beta possano variare nonostante non sia in corso alcuna gravidanza? Devo preoccuparmi dell'aumento del valore anziché una diminuzione dopo il ciclo o la differenza riscontrata dipende dal laboratorio nel quale si esegue l'esame? Posso star tranquilla per la ricerca di una nuova gravidanza?
[#5] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Comunque è un valore negativo , e molto dipende dai diversi kit dei laboratori.
[#6] dopo  
Utente 442XXX

Iscritto dal 2017
Gent.le Dottore,
Innanzitutto grazie per la sua ultima risposta. Se fosse possibile le chiedo un'ulteriore informazione. Io e mio marito abbiamo avuto rapporti non protetti a giorni alterni dalla fine del mio ultimo ciclo mestruale fino al giorno seguente il picco lh avvenuto venerdì scorso (rilevato con lo stick di ovulazione con doppio indicatore ormonale). Ieri mattina a 8 giorni dal picco lh sono stata a fare le beta per mio scrupolo (avevo letto da qualche parte che le beta a 8 giorni dopo l'ovulazione possono già rilevare qualcosa) ma il risultato delle analisi è stato 0,10. Posso pensare che il risultato sia attendibile e che non si sia instaurata alcuna gravidanza o è stato eseguito troppo presto?
Grazie mille intanto
[#7] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Lo ripeterei dopo 7 giorni per estrema sicurezza.
[#8] dopo  
Utente 442XXX

Iscritto dal 2017
Gent.le Dottore,
martedì 4/7 a 11po ho eseguito un test di gravidanza precoce che è risultato positivo. Ho quindi fatto la stessa mattina le beta hcg con risultato di 30,10.
Ho ripetuto le beta oggi 7/7 dopo tre giorni dal precedente (nonché primo giorno di ritardo, quindi al 15 po) e sono risultate a 250,80.
Secondo lei la gravidanza sta procedendo bene? I valori delle beta sono buoni considerando che al 15po sono a 250,80?
Grazie
[#9] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Il dosaggio delle beta HCG é adeguato, tutto procede bene