Utente 439XXX
Ieri mattina mio marito ha improvvisamente iniziato ad avere mal di stomaco seguito da diarrea e vomito. Ho chiamato la guardia medica che mi ha parlato di indigestione e mi ha consigliato di non fargli prendere farmaci ma solo acqua calda con limone e così ho fatto. Ieri sera la situazione non migliorava e gli è salita la febbre. Ho richiamato la GM e stavolta mi ha risposto un dottore diverso che ha parrlato di virus intestinale, indicandomi diversi farmaci come buscopan, enterogermina, normix e tachipirina in caso di febbre. Visto che poi il vomito e le scariche si sono fermati, gli ho dato solo la tachipirina e stamattina l'enterogermina e due pasticche di buscopan per il dolore di stomaco. Sono perplessa per le diversissime risposte che mi sono state fornite dai due dottori. Chi ha ragione?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
non entro nel merito di "Torto o Ragione: il verdetto finale".
Dai sintomi che descrive è molto verosimile che suo marito abbia una forma virale a localizzazione gastrointestinale che passerà in 4 - 5 gg.
In generale quando si ha vomito, le bevande calde sono sconsigliate ed a maggior ragione se sono acide: meglio piccoli sorsi di acqua fresca.
Buona guarigione,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 439XXX

Iscritto dal 2017
Grazie della risposta dottore. Visto che a quanto pare mio marito mi ha gentilmente omaggiata dello stesso virus, ho passato la nottata in bagno non riuscendo a bere niente per la nausea. Ora ho bevuto un bicchiere d'acqua perché avevo le fauci completamente secche. Con cosa posso alimentarmi oggi? Grazie
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Riso molto cotto.
Assuma anche dei probiotici.
Mi faccia poi sapere come va.
Cari saluti e buona guarigione.
[#4] dopo  
Utente 439XXX

Iscritto dal 2017
Dopo la "tragica" nottata non ho più avuto dolori di stomaco (a differenza di mio marito a cui i dolori sono rimasti per molte ore) ne ho vomitato. Nella giornata di ieri non ho mangiato niente per il senso di nausea ma ho assunto probiotici e dei sali minerali sciolti nell'acqua. Ho avuto poi dolore alle gambe seguito da debolezza generale. Ieri sera mi si è alzata la febbre a 38,7 e quindi ho preso una tachipirina da 1000. Stamattina mi sento decisamente meglio e sto cercando di ricominciare a mangiare qualcosa.
Grazie ancora per i suoi preziosi consigli dottore. Non per sminuire il lavoro di nessuno ma forse se avessi seguito i consigli della guardia medica come mio marito, mi sarei contorta dal dolore proprio come lui!
[#5] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Di nulla!
Buona Pasqua!
Dott. Caldarola.