Utente 908XXX
Salve,sono una studentessa di legge,quindi mi scuso anticipatamente qualora la mia domanda dovesse risultare impostata con termini non idonei.Il problema che voglio esporvi è quello di mii cugina,la quale ha 17 anni e da piccola vive con un grosso problema.Al momento della sua nascita le fu operata un'ernia ombellicale,che le ha lasciato una grossa cicatrice che le ricopre gran parte del basso ventre con evidenti linee orizzontali all'estremità.Tale cicatrice e l'assenza radicale dell'ombellico le ha creato e le crea un grosso pregiudizio con effetti negativi in primis nei rapporti relazionali.Vorrei sapere come posso fare ad aiutarla:a chi rivolgermi...io sono di Napoli,e sapere anche in linea di massima i tempi e i costi dell'intervento.Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Difficile eprimere un giudizio non avendo visto la cicatrice di cui parla. Il consiglio e' di invitare sua cugina a rivolgersi presso un Centro di Chirurgia Plastica della sua citta' (accompagnata da un parente adulto) per sottoporsi a visita Specialistica e farsi un'idea del trattamento che puo' essere indicato, e soprattutto di quali potrebbero essere gli (eventuali!) margini di miglioramento.
Cordiali saluti.