Utente 908XXX
Buonasera,
io e mio marito siamo alla ricerca di un figlio da circa 2 anni, visto che non stiamo ottenendo risultati ci siamo rivolti al nostro medico per essere indirizzati a accertamenti.
Il nostro medico ci ha indirizzati all'ospedale di Negrar (VR), al centro fertilità di coppia e li ci hanno prescritto una serie di esami.
Il primo è stato appunto lo spermiogramma, di cui abbiamo ritirato le risposte questa mattina.
Mio marito, 38 anni, io 31.
Ora vedendo questi risultati dobbiamo disperarci o quale strada ci si prospetta con dei risultati così, visto che oltre la teratozoospermia severa c'è anche oligozoospermia severa e astenozoospermia media.
Premetto che mio marito non è mai andato da un'andrologo, e che da oggi direi sta prendendo coscienza che il percorso che ci aspetta sarà da fare insieme e che deve approfondire la sua situazione.
Quello che vorremmo capire, visto che la visita generale a Negrar la abbiamo per marzo, è se è il caso di fare degli ulteriori esami o di rivolgerci a uno specialista andrologo prima di marzo appunto in modo da andare alla visita con un quadro più completo possibile del problema.
Grazie della risposta anticipatamente.

Astinenza 5 giorni
Assenza di coaguli
PH 7,60
viscosità normale
volume 5,5 ml
fluidificazine completa in 30 min
concentrazione spermatica 1,80x10E6/ml
numero totale spermatozooi 9,90x10E6/eiac
numero cellule rotonde 1,00x10E5/ml
agglutinazioni assenti
pseudoagglutinazioni assenti
agglomerati assenti
batteri assenti
emazie assenti
trichomonas assenti
cristalli assenti

motilità dopo 1 ora 14%
tipo A 0,00%
tipo B 14%
tipo C 12 %
tipo d (immobilità) 74%

motilità dopo 2 ore 14%
tipo A 1,00%
tipo B 13%
tipo C 8 %
tipo d (immobilità) 78%

Morfologico:

Forme normali 2%
Forme anormali 98%

Spermatozooi vivi 54%
Spermatozooi morti 46%

DIAGNOSI: Oligozoospermia severa, Astenozoospermia media, teratozoospermia severa (forme normali inferiori o uguali a 2%)

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente,il quadro seminale e' severamente compromesso sia per quanto riguarda gli aspetti quantitativi (numero degli spermatozoi) che qualitativi (motilita' e morfologia).Il consiglio,peraltro previsto,e' quello di rivolgersi ad un esperto andrologo che abbia competenze specifiche nel campo della fisiopatologia della riproduzione che possa porre una diagnosi rigorosa che rispecchi la gravita' della situazione.Cordialita'.
[#2] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Egergia signora,
lo spermiogramma è soggetto a fluttazioni anche importanti. Le consiglio pertanto di farlo ripetere qa suo marito tanto per andare più preparati a marzo.