Utente 387XXX

Gentili dottori,
Vi scrivo perché sono da due mesi che ho un dolore che viene e che va al processo xifoideo.
Descrivendolo non è un dolore stabile, che sento in ogni posizione, ma è un dolore che provo al tatto e quando cerco di estendere la gabbia toracica. Se potessi descriverlo in modo più specifico, è come se ogni volta che cerco di espandere la gabbia toracica lo xifoide rischi di strapparsi, provocando del dolore.
Recentemente ho effettuato un ecg ed è risultato tutto nella norma, perciò il pensiero ché si tratti di un problema cardiaco non mi preoccupa.
Volevo chiedervi, cosa potrebbe provocare questo tipo di dolore al processo xifoideo sia al tatto che espandendo il torace?
Vi ringrazio per la vostra gentilezza e vi auguro buona serata.

[#1] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
16% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gentile signore il dolore al processo xifoideo potrebbe essere dovuto ad un trauma pregresso, oppure alla presenza di un petto escavato non diagnosticato, oppure ancora ad una infiammazione cartilaginea. Infine potrebbe essere un dolore riflesso da una infiammazione dell'esofago (reflusso gastroesofageo). varrebbe la pena eseguire una radiografia dello sterno e se negativa una esofago scopia.
Cari saluti
gerunda
[#2] dopo  
Utente 387XXX

Iscritto dal 2015
Gentile dottore,
La ringrazio per la Sua risposta.
Sono stato oggi dal medico curante e l'ho informato di ciò. Dopo una rapida visita a suo parere si tratta di una infiammazione dei tendini sternali del processo xifoideo.
Secondo lei cosa devo fare per stare un po' meglio? La informo che ieri dopo una attività fisica che interessava la zona dolorante il dolore è aumentato.
Come Le avevo precedentemente scritto, questo tipo di dolore lo avverto soprattutto espandendo la cassa toracica.
Posso prendere un antinfiammatorio e attendere se fa effetto o meno? Grazie ancora dottore. Le auguro un buon week end.
[#3] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
16% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Gentile signore il suo medico può avere ragione. E queso ci sta con il dolore alla espansione del torace e con i piegamenti. L'unica soluzione è cambiare momentaneamente forma di esercizio muscolare in modo da non stirare questi tendini . Cordiali saluti
Gerunda