Utente 420XXX
Salve dottori volevo chiedervi un consulto che da alcuni giorni mi preoccupa..pochi giorni fa ho avuto una leggera influenza con febbre a 38.4 dopo circa 2 giorni la temperatura è ritornata nella norma e ho ricominciato ad uscire e svolgere attività lavorativa.dopo avere camminato all in circa un Oretta , tornato a casa ho misurato la febbre per via rettale e la temperatura è tornata a 38 ma nn stavo male se non un Po di stanchezza ( 2 anni fa ho contratto la mononucleosi) dopo qualche ora di riposo la temperatura è tornata di nuovo nella norma. Il giorno seguente subito dopo il lavoro ho rimisurato la temperatura ed era di nuovo a 38 e dopo alcuni minuti di nuovo nella norma..sono così andato dal medico di base il quale ha verificato gli ultimi analisi del sangue di pochi giorni fa ed è risultato tutto nella norma..secondo voi cosa potrebbe essere? Scusate se mi sono spiegato male spero di essermi fatto capire ..spero in una vostra risposta cordiali saluti e buon lavoro

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
scusi perchè prova la temperatura rettale e non quella ascellare come tutti i normali pazienti?
Se pochi giorni fa ha avuto l'influenza potrebbero essere dei reliquati o semplicemente la conseguenza che non è guarito perfettamente.
Misuri la temperatura ascellare con un termometro a colonnina di lega di Gallio tenendolo sotto l'ascella per 5-6 minuti al mattino, alle 12 e alle 20:00.
Se vorrà mi faccia sapere.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.