Utente 445XXX
Salve, qualche mese fa ho lavorato come aiutante per un artigiano. In totale 5 giorni, mi occupavo di levigare e sverniciare mobili, balconi ecc. in legno. Producevo con la mia macchina elevata quantità di polvere. Vedendo il titolare senza mascherina e lavorando all'aperto non mi sono posto posto più di tanto il problema, anche perchè era un periodo di prova e non volevo già creare problemi. Successivamente ho deciso di lasciar perdere quel lavoro. Solo adesso mi sono reso conto che mi sono esposto ad un rischio abbastanza elevato per varie patologie come ad esempio tumore ai setti nasali. Sto forse esagerando con il rischio subito? Devo provvedere a quanche forma di monitoraggio e screening nei prossimi anni?
Vorrei denunciare il datore di lavoro, ma purtroppo penso he sia una causa persa, e sopratutto quello che mi interessa è la mia salute ora.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
stia tranquillo.
Cinque giorni di lavoro senza protezione non hanno inciso significativamente sul suo rischio oncogeno.
Può esserne certo.
Buona Pasqua,
Dott. Caldarola.