Utente 938XXX
Salve a tutti,

ho un leggero problema da un paio di giorni, avevo un bruciore all'occhio sinistro sono andato dal mio medico di base gli ho spiegato il tutto è mi ha dato un collirio il seguente "TILAVIST 2%" , poichè sono allergico al polline, mi ha detto di usare questo 2 gocce x 3-4 volte al di..

da premettere che vengo da un PRK del 2010, ho gia avuto 2-3 volte una congiuntivite una volta all occhio sinistro "perchè con le mani sporche a lavoro mi sono strofinato l'cchio" e l'altra volta ad entrambi.

Dopo 2-3 giorni il bruciore dopo che applicavo le gocce, da forte è iniziato a diminuire, il problema è sorto nella giornata di Pasqua, forse avrò un pò esagerato nel mangiare "poichè sono a dieta" ed avevo la giornata di no dieta concessa dal dietologo, la sera tornato a casa, mentre ero steso con la pancia in giu guardando un film, l'occhio sinistro ha iniziato a bruciare, con un leggero dolore in entrambe le palpebre quando le chiudevo, ma la cosa che mi ha allarmato è stato il fatto che avevo difficoltà a mettere a fuoco con l'occhio sinistro "come se ero tornato miope" da li sono andato per ricordo che mi capitò una cosa del genere nella prima volta che mi capitò la congiutivite, ed ho usato un collorio che usa mio padre il netildex, "anche se avrei voluto osare il beta bioptal " diciamo che la situazione dopo 24 si era calmata, poichè oggi è pasquetta non ho voluto importunare il mio oculista di fiducia" ma per caso ho incontrato la sua segretaria in un agriturismo, gli ho chiesto se era reperibile martedei, ma lei mi ha detto che non prima del 20 ritornava da boston... ed ora in paranoia, secondo voi dalla descrizione può essere una congiuntivite? continuo a mettermi le netlidex ? poichè ancora non è recuperata la messa a fuoco del mio occhio sinistro, nonostante ogni volta che applico una goccia mi brucia un pò...

certo di uan vostra presa visiione

vi auguro buone feste
[#1] dopo  
Dr. Ruggiero Paderni
40% attività
16% attualità
16% socialità
CESANO BOSCONE (MI)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2014
Gent.mo,

non è mai consigliabile adoperare un collirio a base di cortisone senza essere stati sottoposti ad una visita oculistica.

Sarebbe preferibile un buon GEL lubrificante in attesa del controllo oculistico o recarsi al pronto soccorso oculistico se il bruciore persiste intensamente.

con ogni cordialità