Utente 317XXX
Salve,
mia madre ha 74 anni e, a seguito intervento di cataratta, le hanno comunicato di avere gli anticorpi dell'epatite c. Ha effettuato l'esame Hcvrna quantitativo, di cui vi indico i risultati:
Hcv rna 5000 UL/ML di RNA.
Valore atteso: non rilevato.
LOD: 12 IU/ML
Tecnica Real Time PCR
Range di linearità: 12 Iu/ml 100 milioni IU/ML (limite superiore).
Ha, dunque, l'epatite?
Le analisi del sangue non hanno mai riscontrato alterazioni.
Il medico di base è stato vago. Ci ha detto: "ce ne è un poco" e ci ha consigliato di rivolgerci all'ospedale di Gragnano (Na), dove però la prima visita disponibile sarà a Dicembre.
Noi familiari non abbiamo gli anticorpi. Come dobbiamo comportarci con mia madre e nelle misure anti contagio? Mia madre cucina, lava, insomma è operativa in tutto in casa.
Grazie davvero, di cuore.
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
il 20 u.s (ieri) lei ha postato lo stesso quesito.
http://www.medicitalia.it/consulti/malattie-infettive/564509-hcvrna-quantitativo-epatite.html
Si rilegga la risposta ed eviti di attribuire facoltà angeliche pro forma.
Non è corretto e la dovrei segnalare allo Staff.
Saluti,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
317373

dal 2017
Mi dispiace l'abbia interpretata in questa maniera.
Non credo sia un reato consultare specialisti in diverse branche della medicina, per cercare di capire quanto più è possibile di una malattia, a mio avviso, complessa. Poi se ritiene abbia sbagliato, o alterato le regole del sito, mi scusi. I miei ringraziamenti erano sinceri e sentiti.
Saluti
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
allora scriva in Gastroenterologia.
Non in Malattie infettive dove aveva già posto la domanda e di cui sono il referente di area.
Dalla stessa area non può avere che il medesimo parere.
Saluti,
Dott. Caldarola.