Utente 446XXX
Buongiorno. Sono un 35 enne e da un po di tempo ( penso un mese e mezzo) ho dei linfonodi sopraclavivolari sx e dx che sono un po fastidiosi. Quelli sulle dx non li sento se non al tatto,invece quelli sulla sx non fanno male mi provocano un leggero fastidio muovendo il braccio magari alzando qualche peso. Sono stato dal medico e mi ha detto che in base alla sua palpazione non rileva nulla di chè. Per essere sicuro ho fatto anche gli esami del sangue e a parte il colesterolo e i gamma un po sopra la media , era tutto in regola. Mercoledì della prox settimana avró una ecografia per vedere li stato dei linfonodi. Non ho alcun sintomo anomalo sono un fumatore ma non per molto. Unica cosa che ultimamente sono un po troppo sedentario. Cioè mi muovo molto a lavoro ma non ho più fatto attivitá fisica. Grazie in anticipo
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
muoversi molto è la migliore attività fisica.
La palestra è un optional.
In quanto ai linfonodi: faccia l'ecografia così valutiamo obiettivamente le dimensioni, l'ecostruttura e le caratteristiche.
Se li faccia controllare in tutte le comuni sedi di repere.
"sono un fumatore ma non per molto": dunque vuole dire che smette ora? E non oggi?
Ha paura del cancro e fuma: non le pare un controsenso?
Mi faccia sapere se vorrà.
Cordiali saluti,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 446XXX

Iscritto dal 2017
Nel senso che ci sto provando a smettere.. avevo smesso per 8 anni poi ci sono ricaduto. Comunque grazie per la repentina risposta. Mercoledì le faró sapere