Utente 413XXX

Salve gentili Dottori,
riguardo la mia allergia primaverile (ai pollini - graminacee ecc.) riesco a stare sufficientemente bene grazie alla Rupatadina che presa prima o dopo cena non mi provoca nemmeno importanti effetti di sonnolenza.
Il dubbio è: si può assumere per 3 mesi di fila (circa 15 marzo al 15 giugno) e poi altri 30 - 45 giorni a settembre/ottobre?

Il medico curante mi dice non solo che non c'è alcun problema ma addirittura è proprio indicato farlo anche perchè gli antistaminici vanno assunti per lungo periodo e non come facevo io 20 giorni al mese e 10 di sospensione (nel periodo dell'allergia) oppure il giorno prima se sapevo che l'indomani sarei stato a contatto con allergeni che mi avrebbero provocato l'allergia (perchè soprattutto in questo caso l'efficacia è molto minore).

Grazie mille e cordiali saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Ida Fumagalli
24% attività
20% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Che tipo di disturbo ti da la tua allergia? Rinite? Congiuntivite?
Sì l'antistaminico per via orale puoi assumerlo anche per lunghi periodi qualora non ti rechi disturbi.
Devi in caso di assunzione contemporanea di altri farmaci parlarne con il tuo medico per le eventuali interazioni.
Potresti alternarlo con farmaci inalatori antiallergici . Ce ne sono diversi tipi.
L'alternativa sarebbe anche provare una ITS per os ( cosiddetti vaccini)