Utente 445XXX
Buona sera a tutti. Volevo chiedervi una delucidazione per quanto riguarda un fastidio che sento al petto. Me lo sento indolenzito, specie dopo aver fatto movimento e soprattutto se faccio qualche torsione a destra o a sinistra. E a sinistra alle volte ho anche se bruciore fastidio. Secondo voi sono dolori intercostali?Sono una persona un po' ansiosa per cui penso già a qualcosa da grave.
Grazie sempre per la diponibilità.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
sicuramente i dolori da torsione non sono di origine cardiaca.
Già questa affermazione dovrebbe rasserenarla.
Potrebbe essere che lei abbia una postura sbagliata o una alterazione della statica del rachide.
Si faccia innanzitutto valutare dal curante e poi da un Medico Fisiatra o da un ortopedico.
Faccia sapere se vorrà.
Saluti cordiali,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 445XXX

Iscritto dal 2017
Grazie mille per le sue rassicurazioni. Pensavo già fosse un problema cardiaco. Più che altro perché da alcuni giorni ho questo bruciore fastidioso a sinistra ed essendo il lato del cuore mi stavo preoccupando. Per adesso ho avuto problemi di gastrite, bruciore nella parte dell'addome superiore che si espandeva nel petto. Per paura che fosse un problema cardiaco mi sono fatta un ecocardiogramma ma era tutto apposto. Presa dall'ansia ho iniziato ad avere problemi di ansia e insonnia. È un farmacista mi ha dato il Val.Bia.Pas ma io continuo a svegliarmi comunque la notte. Ne prendo 20 goccine la sera( nn esagero perché ho sempre paura che possano far male). Secondo lei dovrei aumentare la dose? Grazie sempre
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Secondo me dovrebbe curare seriamente la sua ansia con veri farmaci rivolgendosi ad uno psichiatra, e non certo perchè sia matta.
L'integratore che prende fa bene al farmacista che glielo vende: a lei non fa nulla.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#4] dopo  
Utente 445XXX

Iscritto dal 2017
Non vedo molti miglioramenti con questo farmaco. Dato che comunque la notte mi sveglio diverse volte. Questo bruciore che invece avverto a sinistra nel petto potrebbe essere dovuto da dolori intercostali? Perché è un punto preciso che aumenta se faccio qualche movimento col braccio sinistro o faccio una torsione a sinistra.
[#5] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Signorina cara,
gliel'ho già detto.
Non è un dolore cardiaco.
Non ne ha le caratteristiche.
Si faccia valutare da un fisiatra e curi bene la sua ansia.
Serena notte,
Dott. Caldarola.